iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Gravidanza: pochi chili, tanta salute

Di Redazione17 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Pochi chili fanno bene alla mamma e al bimbo

Pochi chili fanno bene alla mamma e al bimbo

Un aumento di peso contenuto durante la gravidanza è garanzia di salute. Per la mamma e per il bebè. Maggiore è il peso della mamma prima e durante la gravidanza, maggiori sarebbero i rischi che i figli – le femmine in particolare – sviluppino obesità attorno ai 18 anni.

Secondo uno studio made in Usa, condotto dalla dottoressa Alison Stuebe dell’University of North Carolina Chapel Hill’s School of Medicine, un peso eccessivo prima e durante la gravidanza aumenterebbe il rischio di obesità.

La ricerca ha visto coinvolte 24 mila coppia di madri e figlie ed è stato pubblicato sull’International Journal of Obesity. Ebbene, le probabilità di avere una figlia obesa raddoppiano nel caso in cui il peso della futura mamma al momento di concepire sia di circa 70 chilogrammi rispetto a un’altra che pesi circa 57.

Anche l’aumento di peso durante la gravidanza influirebbe sul rischio obesità dei figli; una gestante che aumenta di peso di 18/19 chilogrammi durante i 9 mesi vede aumentare del doppio le probabilità che i proprio figli soffrano di obesità durante il corso della loro vita, rispetto a un’altra donna che aumenti di soli 6/8 chili.

Lo studio della dottoressa Stuebe ha inoltre evidenziato come, se si è in grado di raggiungere un peso forma ideale prima del concepimento, questo potrebbe fare la differenza per due generazioni future.

Il latte combatte il grasso fin da piccoli

Il latte è un alimento prezioso Il latte è un alimento prezioso da grandi e da bambini. Anche nel controllo del ...

Troppa palestra, poche chance di gravidanza

Troppa palestra, poche gravidanze Sognate un figlio? Allora meglio non esagerare con la palestra. Secondo gli esperti della Norwegian ...