iscrizionenewslettergif
Bergamo

Branco di cavalli fugge verso Città Alta

Di Redazione17 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gita estemporanea per un gruppo di cavalli

Gita estemporanea per un gruppo di cavalli

CONCA FIORITA — Per un po’ si è respirato aria di Far West, quello delle grandi praterie con le mandrie in corsa, dalla parti di Città Alta. Sì perché stamattina un gruppo di otto cavalli in fuga da un maneggio hanno visto bene di fare una passeggiata da via Baioni verso la parte alta della città.

“Non l’avevano mai vista”, si sono giustificati alle volanti della Polizia che si sono messe all’inseguimento. L’allarme è scattato alle 6 del mattino quando alcuni cittadini hanno chiamato il 113 per segnalare il branco a spasso per le vie di Bergamo.

Arrivati sul posto, gli agenti hanno visto sette cavalli adulti e un puledro imboccare via Maironi da Ponte e hanno messo l’auto di traverso per bloccarli. Un’altra pattuglia ha piazzato la sua auto davanti ai cavalli e così l’estemporanea gita dei quadrupedi è finita.

Sulle tracce degli animali nel frattempo c’erano anche la Polizia provinciale e i Carabinieri, perché il proprietario dei cavalli adulti – residente a Villa d’Almè – dopo aver visto il recinto vuoto aveva e chiamato il 112. A quanto pare, il puledro era di proprietà di un privato che abita a Petosino, e che lo aveva comparato dall’allevatore di Villa. Alla vista dei suoi parenti non ha potuto fare a meno di unirsi alla combriccola…

Il presidente di Confindustria “chiude” alla Fiom

Ammaina bandiera per la Fiom-Cgil MONTEROSSO -- Sale la tensione a Bergamo. Una tensione resa ancor più pesante dalla crisi ...

Aeroporto: più passeggeri, meno voli

Aerei più riempiti: crescono i passeggeri a Orio al Serio ORIO AL SERIO -- Crescita del numero dei passeggeri, riduzione generale dei movimenti aerei. E’ ...