iscrizionenewslettergif
Sport

Al Boa Vista: Vieri si trasferisce in Brasile

Di Redazione16 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bobo Vieri e Melissa Satta

Bobo Vieri e Melissa Satta

RIO DE JANEIRO, Brasile — Nuova avventura in Brasile per Bobo Vieri. L’ex calciatore dell’Atalanta è arrivato domenica mattina all’aeroporto Antonio Carlos Jobim di Rio de Janeiro, accompagnato dalla fidanzata Melissa Satta, per la firma del contratto che lo legherà al Boavista, club minore del calcio carioca (ovvero dello Stato di Rio). Lo ha reso noto il sito Globoesporte, precisando che Vieri sarà legato alla squadra per almeno sei mesi, in cambio di uno stipendio di 50mila dollari (circa 33mila euro) al mese più un’automobile con autista e un appartamento di fronte a una spiaggia non precisata.

Vieri, che sabato era a San Siro per il test match di rugby Italia-Nuova Zelanda, si sarebbe convinto a trasferirsi al Boavista perché vuole fare nuove esperienze, in particolare quella di vivere a Rio de Janeiro. In realtà il team non gioca le partite interne a Rio, ma nello stadio “Eucy de Resende Mendonca” a Saquarema, città di mare a un’ora e mezzo di auto da Rio considerata una delle capitali mondiali del surf.

Oggi Vieri comincerà a conoscere Rio, le spiagge e visitando lo stadio Maracana. Poi si trasferirà in elicottero ad Angra dos Reis, paradiso tropicale dove molti ricchi brasiliani trascorrono le loro vacanze (Ayrton Senna era un assiduo frequentatore). Da gennaio Vieri, che era in contatto anche con un’altra squadra brasiliana, il Botafogo di Riberao Preto (che voleva anche l’altro ex azzurro Francesco Coco), giocherà nel campionato “estadual” di Rio de Janeiro. Il Boavista dovrebbe poi disputare, nel secondo semestre del 2010, il campionato nazionale di serie C.

Settanta minuti dopo otto mesi: riecco Ferreira Pinto

Adriano Ferreira Pinto (foto Mariani) BERGAMO – Certi momenti li aspetti da tempo. Quando sei sul letto in ospedale con ...

Forza Atalanta, serve un mese da applausi

Simone Tiribocchi, a Siena il peso dell'attacco sarà sulle sue spalle BERGAMO -- Rispetto per tutti, paura di nessuno. Lo slogan non è casuale e l'Atalanta, ...