iscrizionenewslettergif
Sport

Simone Moro tenterà il Lhotse con Denis Urubko

Di Redazione12 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Simone Moro

Simone Moro

BERGAMO — Un’accoppiata di assi e una delle montagne più belle del pianeta. Dopo la prima salita invernale al Makalu, Simone Moro e Denis Urubko tenteranno la scalata del Lhotse, la quarta montagna più alta della Terra con i suoi 8516 m, in Nepal. Lo ha annunciato l’alpinista bergamasco durante l’International Mountain Summit di Bressanone.

Moro e Urubko tenteranno di aprire una nuova via, durante la prossima primavera. Top secret per ora i dettagli dell’itinerario d’alta quota. Prima del tentativo al Lhotse, Moro cercherà l’acclimatamento salendo all’Everest – dopo esserci stato per ben tre volte, nel 2000, 2002 e 2006 – ma stavolta senza ossigeno e per accompagnare un cliente.

Urubko invece accompagnerà dei giovani kazaki sul Lhotse, prima del tentativo con l’alpinista bergamasco. Poi i due tenteranno di aprire una nuova via in stile alpino.

Atalanta, Garics guarda avanti: con Siena e Roma servono punti

Il terzino austriaco Garics ZINGONIA -- Adriano Ferreira Pinto è tornato in gruppo, per la prima volta, dopo mesi ...

I campioni dello skyrunning a Leffe

Manuela Brizio LEFFE -- Sarà la serata dei bilanci e delle prospettive. Gli azzurri della nazionale italiana ...