iscrizionenewslettergif
Politica

Provincia: Stati generali e decentramento in vista

Di Redazione10 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La sede della Provincia di Bergamo in via Tasso

La sede della Provincia di Bergamo in via Tasso

BERGAMO — Si terranno domenica 29 novembre, a partire dalle 10, alla Fiera di Bergamo sala Caravaggio, gli Stati generali della Provincia, ovvero l’incontro con tutte le istituzioni che fanno riferimento a via Tasso. Lo ha confermato ieri il presidente della Provincia di Bergamo Ettore Pirovano.

Gli inviti sono già partiti. Agli Stati generali parteciperanno i sindaci dei 244 comuni bergamaschi, il prefetto Camillo Andreana e il vescovo Francesco Beschi.

Sarà un confronti schietto e concreto con i Comuni. Si parlerà soprattutto di urbanistica e decentramento degli uffici provinciali. Il progetto prevede sette sportelli dislocati dalla pianura alle Valli: a Treviglio, Almenno San Bartolomeo, Piazza Brembana, Clusone, Colere e Sarnico, e ovviamente Bergamo. L’obiettivo è quello di coprire l’intera Bergamasca, facendo sentire la presenza della Provincia.

Inizialmente il decentramento dei servizi riguarderà l’urbanistica e la semplificazione dei rapporti amministrativi tra le istituzioni. Contemporaneamente, in via Tasso partirà la riorganizzazione interna dei servizi che farà di nuovo capo agli assessorati e non più alle aree. “Così si sa chi comanda e chi obbedisce” ha detto Pirovano.

Provincia, l’assessore Lanzani: cogliere l’occasione dell’Expo

La seduta della Commissione consiliare BERGAMO -- Un ruolo strategico, multiforme e di grande importanza. E' quello dell'assessorato all'Expo, Grandi ...

Opere pubbliche: durissima risposta del Comune alle critiche del centrosinistra

Palafrizzoni, sede dell'Amministrazione comunale di Bergamo BERGAMO -- "In riferimento alle critiche ingiustificate da parte delle minoranze a Palazzo Frizzoni, a ...