iscrizionenewslettergif
Università

In Caniana si parla di ecomafie

Di Redazione10 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La nuova frontiera della mafia

La nuova frontiera della mafia

“Ecomafia 2009: i numeri e le storie della criminalità ambientale”. Questo il titolo della conferenza, proposta nell’ambito di Ecomafia Tour 2009 con il patrocinio dell’Università degli Studi di Bergamo, Facoltà di Economia e Giurisprudenza, da Legambiente e Libera-Associazione nomi e numeri contro le mafie.

L’incontro si terrà mercoledì 11 novembre presso la sede di Via dei Caniana alle ore 10 (aula da definirsi). La giornata si aprirà con il saluto delle facoltà di Giurisprudenza e Economia, a seguire gli interventi di Perligozzi, Coordinatore nazionale Osservatorio Ambiente e legalità Legambiente; Cannavò, Vicepresidente Legambiente Lombardia; Artifoni, Corrdinatore provinciale Bergamo -Libera- Associazione nomi e numeri contro le mafie e Cavalli, attore e autore teatrale responsabile del centro di documentazione del Teatro Civile di Tavazzano (LO).

E’ previsto l’intervento di numerosi docenti della nostra Università tra cui i Professori Maestroni, De Santis e Vertova.

Chi decide della vita? Conferenza con Flores d’Arcais

Paolo Flores d'Arcais "Chi decide sulla vita: l’individuo, lo Stato, la Chiesa?". Questo il titolo dell'attualissima conferenza proposta dal ...

Gender & Queerdom: simposio sui linguaggi delle identità

Il logo del Centro studi sui linguaggi Zebra "Gender & Queerdom. I linguaggi delle identità". E' questo il titolo del convegno che si ...