iscrizionenewslettergif
Politica

Misiani nuovo tesoriere del Partito democratico

Di Redazione9 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il parlamentare bergamasco Antonio Misiani

Il parlamentare bergamasco Antonio Misiani

ROMA — E’ il deputato Antonio Misiani il nuovo tesoriere nazionale del Partito Democratico. Lo ha deciso l’assemblea del Pd che si è tenuta sabato 7 novembre a Roma.

Laureato in Bocconi, parlamentare dal 2006 ed assessore al Bilancio del Comune nella prima parte dell’Amministrazione Bruni, toccherà ora a Misiani prendere in mano le redini economiche di uno dei partiti più radicati sul territorio italiano, nato dalla fusione fra l’ala sinistra della ex Democrazia Cristiana (poi Margherita) e dagli eredi riformisti del Partito Comunista italiano (poi Pds, poi Ds).

“Sono soddisfatto per l’attestazione di fiducia da parte del neosegretario Pierluigi Bersani nei miei confronti” è stato il primo commento del deputato bergamasco, a cui ora tocca un compito molto delicato. Decine di milioni di euro quelli che Misiani si troverà ad amministrare nel bilancio delle strutture centrali del partito. Il parlamentare bergamasco ha assicurato rigore e trasparenza nella gestione delle risorse. Antonio Misiani ha 41 anni. Con lui il Partito democratico continua nella sua azione di rinnovamento del gruppo dirigente.

Patto Comune-Università: 8 milioni per Sant’Agostino

Stefano Paleari e Franco Tentorio BERGAMO -- Circa 8,3 milioni per completare il restauro di Sant’Agostino. Una delega assessorile nuova ...

Provincia, l’assessore Lanzani: cogliere l’occasione dell’Expo

La seduta della Commissione consiliare BERGAMO -- Un ruolo strategico, multiforme e di grande importanza. E' quello dell'assessorato all'Expo, Grandi ...