iscrizionenewslettergif
Isola

Schiacciato dai tubi: grave operaio di Ponte San Pietro

Di Redazione8 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'intervento della Flag alla stazione della Tav della Fiera di Rho

L'intervento della Flag alla stazione della Tav della Fiera di Rho

CHIGNOLO D’ISOLA — Nuovo incidente sul lavoro. Stavolta la peggio è toccata a un operaio di 52 anni, originario di Ponte San Pietro. Francesco Melissari, questo il nome del malcapitato è rimasto schiacciato da alcuni grossi tubi durante una lavorazione alla Flag di Chignolo d’Isola, azienda specializzata nel settore plastica e gomma.

L’infortunio è avvenuto sabato intorno alle 14.30. L’operaio ha subìto traumi agli arti inferiori e al torace. Stava lavorando nel capannone dell’azienda quando, per cause sulle quali stando indagando i Carabinieri, alcuni grossi tubi di un macchinario in movimento gli sono finiti addosso. I colleghi hanno subito bloccato la macchina e tentato di liberare l’uomo rimasto schiacciato dall’enorme peso.

Nel frattempo veniva chiamato il 118. Sul posto arrivavano anche i vigili del fuoco di Terno d’Isola. L’uomo, rimasto sempre cosciente, è stato liberato e trasportato con l’elisoccorso agli Ospedali Riuniti. Qui è stato sottoposto a intervento chirurgico. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

I Carabinieri di Zogno, la Croce Rossa di Bonate Sotto e l’Asl stanno indagando sull’accaduto. Il macchinario sul quale stava lavorando l’operaio è stato posto sotto sequestro.

Sorprende i ladri in casa: malmenato 40enne di Cavernago

Un posto di blocco dei Carabinieri CAVERNAGO -- Secondo i Carabinieri che stanno conducendo le indagini sarebbe una banda di criminali ...

Tampona e poi fugge: preso dalla Stradale

Gli agenti della Polizia stradale CAPRIATE -- Ha tamponato un'auto. Ma invece di fermarsi a prestare soccorso, dopo un attimo ...