iscrizionenewslettergif
Sport

Un ottimo Albinoleffe pareggia 0-0 a Cesena

Di Redazione7 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Buona gara dei bomber Ruopolo e Cellini

Buona gara dei bomber Ruopolo e Cellini

CESENA – Viste le premesse, il punto questa volta vale come una vittoria. Nonostante le grandissime difficoltà di formazione, l’Albinoleffe conquista un prezioso e meritato pareggio sul campo del Cesena. Al Manuzzi finisce 0-0, risultato giusto per due squadre che si  sono affrontate a viso aperto rispettando le previsioni della vigilia.

I padroni di casa, miglior difesa del torneo, hanno provato con gli ottimi Schelotto e Do Prado a sfondare sulle fasce laterali trovando però la strenua opposizione dell’Albinoleffe che schierava Cristiano in difesa sulla sinistra senza rinunciare al classico 4-4-2.

Qualche occasione per il Cesena, bravo Layeni a respingere, ma pericoli anche per il portiere dei romagnoli Antonioli che sopprattutto nella ripresa ha dovuto respingere gli assalti di Ruopolo e del compagno di squadra Djuric in ripiegamento difensivo.

Super occasione per la punta seriana a metà ripresa, vantaggio sfiorato dal cesenate Do Prado a due minuti dal fischio finale ma dopo quattro minuti di recupero l’arbitro Peruzzo manda tutti sotto la doccia.

L’Albinoleffe per la seconda volta consecutiva non subisce reti dagli avversari, il punto guadagnato permette a Cellini e compagni di preparare al meglio la prossima sfida di Grosseto sperando che l’emergenza finisca al più presto.

Cesena – Albinoleffe 0-0

Cesena: Antonioli, Volta, Lauro, Piangerelli, Schelotto (76′ Pedrelli), De Feudis, Segarelli (52′ Bucchi), Petras, do Prado, Parolo, Djuric. All: Bisoli

Albinoleffe: Layeni, Garlini, Sala, Serafini, Cristiano, Laner (91′ Luoni), Passoni, Hetemaj, Foglio (60′ Cisse), Cellini, Ruopolo (75′ Grossi). All: Mondonico

Fabio Gennari

Conte suona la carica: con la Juve combatteremo con tutte le nostre forze

Antonio Conte ZINGONIA -- Nella consueta conferenza della vigilia, Antonio Conte lascia ancora una volta qualche dubbio ...

Atalanta, il cuore non basta: la Juventus vince a Bergamo 5-2

Doni tra gli avversari (foto Mariani) BERGAMO -- Una sconfitta pesante, netta, inappellabile. Arrivasse qualcuno dalla luna e leggesse solo il ...