iscrizionenewslettergif
Musica

Il concerto degli U2 incanta Berlino

Di Redazione5 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il concerto di Berlino degli U2

Il concerto di Berlino degli U2

C’erano 10mila spettatori ad assistere all’esibizione gratuita degli U2 che stasera sono tornati a Berlino, per celebrare i 20 anni dalla caduta del Muro e la fine della Guerra Fredda. Al ritmo di “Sunday Bloody Sunday”, “Vertigo” e “Beautiful Day” il quartetto irlandese ha messo in scena un fantasmagorico mini-concerto davanti alla Porta di Brandeburgo.

L’esibizione era parte della serata degli oscar musicali europei, gli European Music Award, organizzata dalla emittente tv musicale Mtv e arrivati quest’anno alla 15ma edizione.

Per la pop band di Bono e colleghi si tratta quasi di un ritorno a casa. Nella capitale tedesca hanno vissuto per anni e inciso l’album “Achtung Baby”, per alcuni il capolavoro in assoluto della rock band irlandese. Il mini-concerto di 30 minuti (in tutto cinque canzoni) è stato seguito dal vivo dai diecimila fortunati che sono riusciti a ottenere uno dei biglietti gratuiti per l’avvenimento, più gli addetti all’ambasciata francese e americana, i dipendenti dell’Accademia delle Arti o i clienti dell’Hotel Adlon, i cui edifici si affacciano sulla elegante Pariserplatz, subito dentro la Porta di Brandeburgo.

La Porta, per l’occasione, è stata trasformata in una lavagna luminosa, sulla quale salivano e scendevano i mattoni del Muro, oppure si davano il cambio i simboli a stelle e strisce degli Stati Uniti, o la falce e martello dell’Unione Sovietica.

Bocelli guida il coro più numeroso della storia

Andrea Bocelli Circa 14 mila persone, guidate da Andrea Bocelli, hanno stabilito il record del mondo del ...

Nuovo disco e tour mondiale per Bon Jovi

Bon Jovi in concerto Si chiama "The Circle" il nuovo album della band rock americana Bon Jovi. Il nuovo ...