iscrizionenewslettergif
Valseriana

Metà personale in mobilità: scioperi alla Saar di Nembro

Di Redazione4 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
In crisi anche la meccanica di precisione

In crisi anche la meccanica di precisione

NEMBRO — Aria di scioperi alla Saar Meccanica di Nembro, azienda che opera nella produzione di meccanica di precisione. I sindacati hanno invitato i dipendenti ad incrociare le braccia in maniera articolata durante la giornata di domani, giovedì 5 novembre, per chiedere maggiore attenzione per la situazione dei lavoratori.

Gli scioperi saranno dalle 9 alle 11 per la giornata e il primo turno, dalle 15 alle 17 per il secondo turno e dalle 4 alle 6 per il terzo. ““L’azienda è da molti anni sul territorio –- spiega Giancarlo Carminati della Fim Cisl -, dopo una crisi che prosegue ormai da parecchi mesi ha deciso di aprire una procedura di mobilità per 23 dei suoi 54 dipendenti, tra operai e impiegati. Finora l’azienda non ha mai dato risposte positive alle nostre richieste unitarie di sospensione della procedura di mobilità e attivazione di una cassa integrazione straordinaria. Al contrario, le condizioni che pone all’attivazione della cassa sono ritenuti per noi troppo vincolanti””.

“La cassa integrazione – si legge in una lettera delle rappresentanze sindacali dentro la fabbrica – consentirebbe di dare respiro alle famiglie che vivono grazie al lavoro prestato presso l’azienda, nonché sostanza alle innumerevoli dichiarazioni fatte da soggetti imprenditoriali, bancari, sindacali, politici e religiosi che sollecitano a considerare i lavoratori e le lavoratrici come una risorsa da preservare e non come semplici numeri funzionali a operazioni algebriche”.

“Ed è appunto perché non vogliamo sentirci in questa ultima condizione, che in mancanza di risposta affermativa alla nostra richiesta ci mobiliteremo a breve per intraprendere azioni che focalizzino l’attenzione dei media e della Società civile locali sulla situazione della SAAR Meccanica”.

Albino: spaccata in un bar, il proprietario spara ai banditi

Ennesima spaccata in provincia, ma stavolta il proprietario spara ALBINO -- La tensione è pericolosamente salita. Quindi serve - e presto - una svolta ...

Folle extracomunitario tenta di circoncidere bimbo italiano: arrestato

L'intervento dei Carabineri ALZANO LOMBARDO -- Quell'extracomunitario, in evidente stato di alterazione mentale, voleva circoncidere un bimbo italiano ...