iscrizionenewslettergif
Scuola

Indagine sull’insegnamento della religione cattolica

Di Redazione4 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nuovo volume sull'insegnamento della religione nelle scuole

Nuovo volume sull'insegnamento della religione nelle scuole

Verrà presentato oggi alle 15, nella Sala conferenze dell’Università degli Studi di Bergamo, alla presenza del vescovo di Bergamo monsignor Francesco Beschi e del rettore dell’ateneo Stefano Paleari, il libro dal titolo: “Promossi o bocciati? Da un’’indagine sugli apprendimenti di religione cattolica nella diocesi di Bergamo a una proposta di lavoro nazionale”.

L’iniziativa è inserita nell’ambito del Corso di aggiornamento per insegnanti di religione cattolica dal titolo: “L’approccio biblico nell’insegnamento della
religione in Europa”,organizzato da monsignor Vittorio Bonati, responsabile dell’Ufficio IRC per la scuola della Regione Lombardia, i

Il volume è curato dalla professoressa Giuliana Sandrone (Edizioni Rubbettino, Soveria Mannelli 2009). Presenta i risultati di una ricerca commissionata dalla Diocesi di Bergamo al CQIA dell’Università di Bergamo per verificare le conoscenze dell’insegnamento della religione cattolica al termine della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado.

La professoressa Sandrone e il professor Giuseppe Bertagna, direttore del Centro CQIA, evidenzieranno gli aspetti più rilevanti dell’indagine, che, per metodologia e risultati raggiunti, appare rilevante e innovativa. Infatti, sono stati ottenuti dati in controtendenza rispetto ad altre ricerche analoghe e a teorie diffuse sull’a presunta ignoranza religiosa dei giovani.

curato dalla prof. Giuliana Sandrone
Il volume

La Corte europea all’Italia: togliere il crocefisso dalle aule

La sentenza della Corte: via il crocefisso dalle aule STRASBURGO -- La presenza dei crocefissi nelle aule scolastiche costituisce «una violazione del diritto dei ...

Influenza A, la Gelmini diffonde le regole per la chiusura delle scuole

Il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini "La chiusura delle scuole per influenza A può avvenire in presenza di un andamento particolarmente ...