iscrizionenewslettergif
Editoriali

Bresciani (Cgil): contrari all’accordo separato

Di Redazione3 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Fiom-Cgil in piazza

La Fiom-Cgil in piazza

Il segretario provinciale della Cgil Luigi Bresciani annuncia che il sindacato si schiera accanto alla consociata Fiom sulla vicenda del contratto dei metalmeccanici. Il suo sindacato è contrario all’accordo separato già raggiunto dalla Cisl e dalla Uil con Confindustria. Per questo proclama uno sciopero e una manifestazione che si terrà Venerdì 6 novembre a Bergamo.

“In Italia – spiega Bresciani – abbiamo un milione di disoccupati in più e di questi ben 700.000 sono precari. In provincia di Bergamo nel 2009 10.000 lavoratori hanno perso il lavoro, altri 5.000 lo perderanno nei prossimi mesi e più di 20.000 lavoratori sono in cassa integrazione straordinaria o in deroga.

Di fronte ad una crisi così pesante ci sarebbe bisogno di grande coesione sociale, non a parole, ma nei fatti, ma Governo e Confindustria hanno fatto di tutto per dividere anziché unire. Il Governo non ha una politica industriale e non fa nulla contro la crisi, ma fa lo scudo fiscale a favore del rientro di capitali di evasori. Lo sciopero della Fiom non è contro qualcuno, ma per riconquistare un contratto, per avere la possibilità di far votare i lavoratori. Restiamo convinti che, quando vi sono opinioni diverse fra le OO.SS., occorre sentire l’opinione dei lavoratori. Una minoranza non può decidere per tutti.

Lo diciamo anche a Confindustria, a Federmeccanica: non si può fare un contratto senza la forza più rappresentativa fra i lavoratori metalmeccanici. Occorre fare il referendum fra tutte le lavoratrici e lavoratori metalmeccanici e riconquistare un sistema di regole condivise.

La Cgil di Bergamo condivide e sostiene le iniziative di protesta messe in campo dalla Fiom a Bergamo contro la firma dell’accordo separato. Per questo venerdi 6 novembre tutta la Cgil sarà al fianco dei lavoratori metalmeccanici”.

Atalanta, con tutti questi infortuni nessuno potrebbe far meglio

Il secondo gol di Nenè a Cagliari (foto cagliaricalcio.it) BERGAMO -- Adesso ci vuole equilibrio. Molto equilibrio. Devono averne tutti, quelli che giocano e ...

Passivo esagerato, l’Atalanta non deve mollare

Tiberio Guarente, contro la Juve segnali di ripresa (foto Mariani) BERGAMO -- Nonostante i cinque schiaffi, nessuno abbassi la testa. Questa squadra, questo spirito, questa ...