iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Più verdura per proteggere il feto dal diabete

Di Redazione2 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I vegetali proteggono il piccolo dal diabete

I vegetali proteggono il piccolo dal diabete

La verdura fa bene a tutte le età. Ma fa ancora meglio quando si è in attesa di un figlio. Secondo uno studio condotto da ricercatori svedesi della Sahlgrenska Academy, in collaborazione con la Linkping University, un regolare consumo di verdure, oltre ad assicurare una buona salute, proteggerebbe il feto dal rischio di sviluppare il diabete di tipo 1.

La scienziata Hilde Brekke, che ha guidato la ricerca, e il suo staff hanno analizzato il sangue di 6.000 bambini dell’età di 5 anni per valutare l’incidenza del diabete di tipo 1, una malattia definita autoimmune e caratterizzata da una riduzione della produzione di insulina da parte del pancreas. Dei 6.000 bambini esaminati, il 3 per cento mostrava livelli elevati di questi anticorpi o aveva sviluppato il diabete di tipo 1.

Ebbene, attraverso un’analisi dei dati raccolti è risultato evidente come il rischio sia stato due volte maggiore nelle madri che durante la gravidanza hanno consumato poca o addirittura nessuna verdura, mentre era considerevolmente ridotto nelle madri che invece mangiavano verdura ogni giorno. I ricercatori hanno precisato che con il termine “verdure” citato in questo studio s’intende ogni tipo di ortaggio a esclusione delle radici. I risultati completi dello studio sono stati pubblicati sulla rivista “Paediatric Diabetes”.

«Questo è il primo studio a dimostrare un nesso tra l’assunzione di vegetali durante la gravidanza e il rischio di sviluppare successivamente diabete di tipo 1 nel bambino» ha sottolineato la dottoressa Brekke.

Le coppie con figli vivono più felici

I figli sono la chiave della felicità di una coppia Le coppie con figli sono più felici. E più sono i figli, più aumenta la ...

Sotto i 3 anni mai da soli davanti alla tv

Mai lasciare i piccoli soli davanti alla tv La televisione è "cattiva maestra" per i più piccini. Lo sostiene uno studio pubblicato su ...