iscrizionenewslettergif
Università

Peleshian: Bergamo incontra il cinema armeno

Di Redazione30 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Artavazd Peleshian

Artavazd Peleshian

L’università incontra il grande cinema armeno. Venerdì 30 ottobre alle 10.30 in Aula 1, sede di via Pignolo 123, si svolgerà la tavola rotonda “L’uomo, il popolo, la terra: il cinema armeno di Artavazd Peleshian”. Nell’ambito di “Corto Potere Short Film Festival” giunto ormai alla IX edizione (Auditorium Pzza della Libertà, 25-31 ottobre 2009), l’Università degi Studi di Bergamo organizza un momento di confronto e approfondimento su uno dei registi più rappresentativi della cinematografia dell’Est.

La conferenza, introdotta e coordinata da Massimiliano Fierro, direttore artistico del festival e docente dell’Università degli Studi di Bergamo, prevede gli interventi della Professoressa Grespi del nostro ateneo, del Professor Sivazliyan dell’Università degli Studi di Milano e Presidente dell’Unione armeni d’Italia, della Dottoressa Vianello, dell’Università Cà Foscari di Venezia.

L’armeno Artavazd Peleshian è una di quelle figure che, nascoste al grande pubblico, segnano il cinema con poche ma decisive opere. Tra i più grandi documentaristi viventi, Peleshian non è solo un cineasta (“uno di quelli veri” dirà Serge Daney), ma è un cineasta armeno, cioè un regista profondamente radicato in quella terra, nelle sue tradizioni e nelle sue ricchezze.

Eppure la forza del suo cinema non è affatto riconducibile a quell’unico microcosmo: essa infatti abbraccia l’universalità che solo i grandi autori possiedono. Ed ecco che  l’Armenia di Peleshian diventa un mondo intero, con le sue contraddizioni, con i suoi equilibri e giochi di forze, proprio come quelle che tengono unite l’Uomo e la Natura, nell’eterna lotta e rapporto che li vincola. Il suo è il cinema della folla, delle masse e del popolo, ma anche e soprattutto un cinema intimista e magicamente poetico. Un cinema dell’Uomo e sull’Uomo.

Via libera alla riforma: ecco cosa cambia

La sede universitaria di Piazza Vecchia Il Consiglio dei ministri ha varato oggi la riforma dell'Università proposta dal ministro Gelmini. La ...

Bergamo protagonista al “Salone della comunicazione pubblica”

L'Università di Bergamo protagonista al COM.PA 2009 L'Università degli Studi di Bergamo sarà protagonista di COM.PA 2009 che si terrà a Milano, ...