iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Mamme e Bimbi

Mangiare durante il travaglio fa bene

Di Redazione29 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mangiare durante il travaglio fa bene

Mangiare durante il travaglio fa bene

Uno spuntino durante il travaglio non solo è concesso, ma farebbe addirittura bene. Secondo una recente ricerca inglese pubblicata dal British Medical Journal, se la partoriente mangia qualcosa di leggero e facilmente digeribile, i benefici sono sia fisici che psicologici.

Finchè il travaglio non è avanzato e quindi molto doloroso, il senso di fame può essere ulteriore motivo di disagio per la futura mamma. In passato spesso veniva sconsigliato di bere, per scongiurare nausea e vomito, ma soprattutto di mangiare per essere pronte, in caso di complicazioni, ad andare sotto anestesia per il taglio cesareo.

Oggi il cesareo non è più praticato sotto anestesia totale, ma locale, quindi il digiuno non è più necessario. E anche la convinzione che l’assunzione di cibo e acqua potessero contribuire ad aumentare il malessere fisico sembra essere del tutto falsa. Secondo i ricercatori inglesi l’astensione da cibo aumenterebbe nella partoriente affamata uno stato di disagio psichico già piuttosto intenso.

Nessun rischio nemmeno per il bimbo che sta per nascere: anzi, il beneficio nasce dal senso di maggior tranquillità e appagamento di una mamma che non soffre per i morsi della fame.

Il bilinguismo inizia a 20 mesi

I bimbi sono capaci di imparare due lingue a 20 mesi E' dimostrato. Un bimbo di 20 mesi ha già le capacità per imparare una lingua ...

Le coppie con figli vivono più felici

I figli sono la chiave della felicità di una coppia Le coppie con figli sono più felici. E più sono i figli, più aumenta la ...