iscrizionenewslettergif
Bergamo

La Regione conferma: addio al Pendolino Bergamo-Roma

Di Redazione27 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Frecciarossa attende alla stazione centrale di Milano

Il Frecciarossa attende alla stazione centrale di Milano

MILANO — Viaggiatori, turisti, uomini d’affari , politici e pendolari della tratta Bergamo-Roma mettetevi il cuore in pace: il collegamento veloce con la capitale, attraverso il Pendolino Stradivari ha le ore contate. Lo ha detto l’assessore regionale alla mobilità Raffaele Cattaneo rispondendo a un’interrogazione presentata dal gruppo consiliare del Partito democratico al Pirellone.

Prima di dare risposta, l’assessore ha affermato di aver consultato l’amministratore delegato di Trenitalia Vincenzo Soprano, il quale gli avrebbe confermato l’intenzione delle ferrovie di sopprimere il Pendolino Bergamo-Brescia-Cremona-Roma per valorizzare il Frecciarossa Milano-Roma.

Secondo quanto riferito da Cattaneo, Soprano avrebbe respinto la sua richiesta di mantenimento del servizio e la creazione di un’eventuale alternativa, sostenendo che l’alternativa per il territorio bergamasco in realtà c’è già. Sarebbe il Frecciarossa Milano-Roma, appunto. Su questa linea, a partire dal 13 dicembre verrà attivata l’alta velocità anche fra Bologna e Firenze. Questo permetterà una diminuzione dei tempi di percorrenza anche per il percorso fino a Bergamo. Pur con un cambio di treno a Milano, sostiene l’assessore, si risparmierà qualche minuto rispetto al precedente Pendolino diretto Bergamo-Roma.

I Carabinieri arrestano pericoloso rapinatore polacco

Nuova azione portata a termine con successo dai Carabinieri di Bergamo BERGAMO -- Aveva commesso efferate rapine nel suo paese e scelto l'Italia come rifugio. Le ...

Povertà: sempre più italiani nel dormitorio del Galgario

Cala la notte sul dormitorio del Galgario BERGAMO-- La povertà fa paura soprattutto quando cala la sera. Quando il freddo dell'oscurità si ...