iscrizionenewslettergif
Università

I libri delle biblioteca si leggono online

Di Redazione27 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Studenti in biblioteca

Studenti in biblioteca

Da alcuni giorni le biblioteche della nostra Università dispongono di innovativi servizi online per la consultazione di database, opere e libri digitali. In questo modo, gran parte dei testi letterari più importanti, ma anche più rari, è accessibile con un semplice click del mouse.

Ecco le ultimi acquisizioni:

TLG online: il Thesaurus Linguae Graecae è un database. Nato nel 1972, ha già raccolto e digitalizzato la maggior parte dei testi letterari in lingua greca da Omero alla caduta di Bisanzio nel 1453 d.C con l’obiettivo di creare una biblioteca digitale completa della letteratura greca dall’antichità sino all’epoca moderna. Il database su web contiene attualmente 105 milioni di parole tratte da oltre 10.000 opere riferite a 4.000 autori. TLG è costantemente aggiornato con nuovi testi ed è accessibile all’indirizzo: http://stephanus.tlg.uci.edu/inst/fontsel

Nuove encliclopedie online: sono disponibili in rete le opere della collezione Cross-Cultural Anthropology pubblicata da Springer. La collezione comprende: Encyclopedia of Medical Anthropology: Health and Illness in the World’s Cultures, Encyclopedia of Sex and Gender: Men and Women in the World’s Cultures, Encyclopedia of Diasporas: Immigrant and Refugee Cultures Around the World. E’ disponibile un accesso in prova a ebrary, servizio di informazione online che offre accesso al testo completo di collezioni di libri in lingua inglese pubblicati dai principali editori accademici e commerciali.E’ disponibile un video di introduzione al servizio. E’ inoltre possibile scaricare una breve guida introduttiva in lingua italiana.
Ebrary è accessibile all’indirizzo:http://site.ebrary.com/lib/bergamo

Darwin: si tratta dell’archivio digitale dei libri della casa editrice il Mulino. Al momento propone in rete oltre trecento monografie pubblicate a stampa tra il 2000 e l’anno in corso. I volumi sono collocati in collezioni disciplinari e sono consultabili a partire dall’indice. E’ possibile eseguire ricerche sui singoli titoli come sull’intero archivio per recuperare dati bibliografici o consultare testi o parti di testi che contengono le espressioni ricercate.
Darwin è accessibile in prova fino al 15 gennaio 2010 all’indirizzo: http://www.darwinbooks.it

<

E-learning: arriva la piattaforma Ilias

La tecnologia sempre più presente in Università L'Università degli Studi di Bergamo riconferma il proprio orientamento verso la tecnologia a sostegno della ...

>

All’ateneo importante convegno dell’Aies

Importante convegno Aies in Università Il Convegno annuale dell'Associazione italiana di economia sanitaria (Aies), sul tema "La valutazione delle performance ...