iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bergamo

I Carabinieri arrestano pericoloso rapinatore polacco

Di Redazione27 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nuova azione portata a termine con successo dai Carabinieri di Bergamo

Nuova azione portata a termine con successo dai Carabinieri di Bergamo

BERGAMO — Aveva commesso efferate rapine nel suo paese e scelto l’Italia come rifugio. Le forze dell’Ordine gli hanno fatto cambiare idea. I Carabinieri di Bergamo hanno arrestato un cittadino polacco di 23enne colpito da mandato di arresto europeo per aver commesso assalti con uso di gas lacrimogeni aggredendo le vittime e chiunque si opponesse.

M.A., sapendo ormai di esser ricercato nel suo paese, aveva trovato riparo in Italia. Alloggiava a Pontirolo Nuovo. Qui da qualche giorno aveva preso la residenza in un monolocale. Aveva trovato persino una ditta di Boltiere del settore delle forniture di apparecchiature per radiologia che gli aveva dato lavoro, come assemblatore. Sperava così di eludere le indagini delle autorità polacche ed europee.

L’ultimo “colpo” andato a segno del pericoloso e violento rapinatore, per cui era ricercato, risale a gennaio dell’anno in corso. A capo di una banda di sei persone, armate e mascherate, aveva assaltato gli uffici di una società della cittadina di Swidnica, nel sud ovest della Polonia. Aveva fatto irruzione con gas lacrimogeni, stordendo e poi legando mani e piedi a guardie giurate e impiegati.

I malviventi si erano impadroniti di rame e ottone per lavorazione industriale, per centinaia di migliaia di euro. I Carabinieri del Nucleo Investigativo, lo hanno beccato seguendo la fidanzata polacca di 22 anni, giunta in Italia il 18 ottobre scorso per incontrarlo a Bergamo e organizzare l’imminente matrimonio. I due, infatti, come se niente fosse dovevano sposarsi a breve e avevano scelto l’Italia per celebrare le nozze.

Ill bandito, accusato di associazione per delinquere e rapina aggravata, è ora detenuto nel carcere di Bergamo a disposizione delle autorità polacche.

Perseguitava l’amica: 36enne denunciato di stalking

La polizia in azione BORGO PALAZZO -- Gli inglesi lo chiamano stalking. Ma la parola in italiano ha un ...

La Regione conferma: addio al Pendolino Bergamo-Roma

Il Frecciarossa attende alla stazione centrale di Milano MILANO -- Viaggiatori, turisti, uomini d'affari , politici e pendolari della tratta Bergamo-Roma mettetevi il ...