iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi Salute

Stop a ciucci e biberon dopo i tre anni: a rischio il linguaggio

Di Redazione23 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Meglio l'allattamento al seno per i bimbi

Meglio l'allattamento al seno per i bimbi

Ennesima conferma dei vantaggi dell’allattamento al seno.  Secondo uno studio appena pubblicato, l’uso prolungato del biberon e del ciuccio triplicherebbe il rischio di sviluppare difficoltà nel linguaggio. Al contrario, l’allattamento al seno per almeno 9 mesi ridurrebbe notevolmente questo rischio.

Sono i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista “BMC Pediatrics” da Clarita Barbosa della Corporacion de Rehabilitacion Club De Leones Cruz del Sur.

La studiosa ha condotto un’indagine su 128 bimbi dai tre ai cinque anni. E’ emerso che il ricorso eccessivo al ciuccio e al biberon, ma anche il vizio di succhiarsi il pollice per i primi tre anni di vita triplicano il rischio che il bambino manifesti difficoltà o deficit di sviluppo del linguaggio.

Lo studio ha dimostrato invece che ritardare l’uso del biberon, promuovendo l’allattamento al seno oltre i primi nove mesi di vita del lattante riduce questo rischio. Questi risultati  sono particolarmente rilevanti perché le statistiche dimostrano un netto aumento dell’uso di ciucci e biberon negli ultimi anni.

I bimbi prematuri rischiano problemi respiratori da grandi

Un bambino prematuro I neonati prematuri hanno più probabilità di sviluppare problemi respiratori da adulti. E' la tesi ...

Medici preoccupati: il 40 per cento dei parti è cesareo

Cresce l'età media delle mamme In Italia le donne hanno il primo figlio in media a 31 anni. E il ...