iscrizionenewslettergif
Politica

La vicenda Eurostar arriva in Parlamento

Di Redazione23 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamo rischia di perdere il suo collegamento Eurostar con Roma

Bergamo rischia di perdere il suo collegamento Eurostar con Roma

ROMA — I deputati bergamaschi del Partito Democratico Giovanni Sanga e Antonio Misiani hanno presentato un’interrogazione parlamentare al ministro dei Trasporti Altero Matteoli in merito alla cancellazione del collegamento ferroviario Eurostar Bergamo-Roma.

Secondo gli esponenti del PD il collegamento ferroviario, in funzione da tredici anni, rappresenta per Bergamo l’unico collegamento diretto per la capitale oltre ad essere un’abitudine consolidata per i cittadini che scelgono di usufruire di questo treno per recarsi a Roma in giornata. L’eventuale soppressione dell’Eurostar determinerebbe un forte indebolimento, un isolamento e una grave limitazione per lo sviluppo del territorio bergamasco e particolarmente per quello cremonese, provocando un aumento dei costi, dei tempi di percorrenza e dei disagi connessi alla necessità di effettuare un cambio in più per poter utilizzare il Freccia Rossa da Milano.

Per questo i deputati democratici chiedono al ministro quali iniziative urgenti il Governo intenda intraprendere con Trenitalia al fine di mantenere l’attuale collegamento Eurostar tra le città di Bergamo e Roma e quali azioni intende promuovere al fine di garantire ai cittadini un servizio di qualità, puntuale ed efficiente, salvaguardando e tutelando il diritto alla mobilità.

Secondo Misiani “se la notizia della cancellazione del Bergamo-Roma venisse confermata, saremmo di fronte ad un fatto molto negativo per il nostro territorio, già alle prese con rilevanti problemi per quanto riguarda i collegamenti infrastrutturali. Già in passato avevamo denunciato l’eccessiva concentrazione degli investimenti di Trenitalia sul Freccia Rossa Milano-Roma, a discapito degli altri collegamenti locali e non. Non vorremmo che anche il Bergamo-Roma venisse sacrificato sull’altare del milanocentrismo di Trenitalia, penalizzando gli utenti bergamaschi e cremonesi”.

LEGGI ANCHE
Cancellazione Eurostar: Tentorio chiede l’intervento della Regione
Bergamo potrebbe perdere il Pendolino per Roma

Nuova Pansac: Stucchi chiede l’intervento di ministri

Giacomo Stucchi ROMA -- Il deputato bergamasco della Lega Nord Giacomo Stucchi ha presentato un'interrogazione parlamentare ai ...

Bossi: tentano di far fuori Tremonti, ma non lo permetterò

Tremonti, Bossi e Calderoli ROMA -- "C'è un tentativo di fare fuori Tremonti, ma io lo proteggo". Non usa ...