iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta: Doni, allarme rientrato. Con il Parma Padoin cerca il primo gol

Di Redazione23 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Simone Padoin

Simone Padoin

ZINGONIA — La buona notizia riguarda il capitano Cristiano Doni che si è regolarmente allenato con i compagni e domenica ci sarà. Nella prima vittoria in campionato,gara dal sapore speciale c’è chi è nato a venti chilometri da Udine e allo stadio era seguito da una trentina di fedelissimi arrivati da Gemona solo per lui. Per lui questi tre punti sono ancora più dolci.

Simone Padoin però è abituato a correre, il 3-1 di domenica scorsa è già un ricordo e nel mirino adesso c’è il Parma.

Allora Simone, finalmente il primo successo è arrivato…

Siamo decisamente soddisfatti per questa vittoria, è arrivata a casa mia e per festeggiare ho passato una piacevole serata insieme agli amici. Adesso però dobbiamo subito concentrarci sul Parma, giochiamo in casa ma non sarà facile.

I gialloblù hanno una classifica difficilmente prevedibile. Come vedi la gara di domenica?

Difficile, sicuramente. Sono in una buona condizione, non hanno magari grandi eccellenze ma sono tosti. In trasferta si difendono molto bene, Guidolin è conosciuto anche per questo: ci vorrà pazienza, dovremo cercare il gol attraverso la manovra e faremo il massimo per vincere.

Gol che hai sfiorato diverse volte ma che ancora ti manca…

E’ vero, l’anno scorso l’ho trovato subito in casa contro il Siena ma in questa stagione sono ancora a secco. Il mister chiede un gran lavoro, io spero di sbloccarmi presto ma adesso la cosa più importante sono i tre punti per la squadra.

Parma a Bergamo, Livorno e Cagliari fuori. Un trittico insidioso…

Sono tutte gare difficili, vuoi per l’avversario vuoi per il nuovo tecnico come nel caso dei toscani. Pensiamo alla prima, poi ci concentreremo su Livorno e infine andremo a Cagliari dove sono contento possano seguirci anche i nostri tifosi.

Ultima battuta su Antonio Conte che qui vorrebbe aprire un ciclo. Che ne pensi?

Ha portato una ventata d’entusiasmo importante, si lavora tantissimo ma quando i risultati arrivano si è tutti più disposti al sacrificio. Il merito di questa risalita è loro, se ci saranno le condizioni per continuare il lavoro qui a Bergamo noi saremo contenti e sarà il benvenuto.

NOTIZIARIO. Sospiro di sollievo per i tifosi atalantini. Cristiano Doni si  regolarmente allenato con il gruppo nella seduta di venerdì pomeriggio e a questo punto si può considerare recuperato per la sfida di domenica. Anche per Talamonti seduta senza problemi, lui e Barreto dovrebbero essere convocati ed andare almeno in panchina. Lavoro differenziato per Ferreira Pinto e Acquafresca, Tiboni soffre per un affaticamento è non ha lavorato insieme ai compagni. Sabato mattina rifinitura a Zingonia prevista per le ore 10.

Fabio Gennari

Albinoleffe, Cellini recupera per Brescia. Contratto? Dobbiamo ancora parlarne

Il rigore fallito da Cellini contro il Sassuolo (foto Albinoleffenews.com) VERDELLO -- Un rigore da dimenticare, un Brescia da battere e un contratto da discutere. ...

Atalanta, Conte cerca continuità. Sarà dura ma vogliamo vincere

Antonio Conte ZINGONIA – Parola d'ordine, continuità. Sarà dura, non l'ha mai nascosto in questa settimana il ...