iscrizionenewslettergif
Politica

Misiani (Pd) porta alla Camera la questione Tenaris

Di Redazione21 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antonio Misiani

Antonio Misiani

ROMA — Questo pomeriggio alle 15, nell’ambito del “Question Time” della Camera dei deputati, il deputato bergamasco del Partito democratico Antonio Misiani presenterà l’interrogazione parlamentare con cui è stato sollecitato l’intervento del governo in relazione al piano di ristrutturazione della Tenaris Dalmine.

“I mille e più esuberi annunciati dalla TenarisDalmine – si legge nel documento che sollecita una risposta dal governo – sono la drammatica conferma che la crisi economica non è affatto alle nostre spalle. Se l’uscita dalla recessione sarà debole e stentata come molti temono, ci attende una fase molto difficile sotto il profilo sociale che va gestita con grande responsabilità, evitando di replicare i casi di riduzione del personale al di là di quanto reso inevitabile dalla crisi o di delocalizzazioni all’estero non giustificabili con la recessione”.

“TenarisDalmine – conclude Misiani – deve rimanere una presenza forte nel panorama economico provinciale: per questo, è necessario un confronto approfondito tra le parti sociali e il governo sui contenuti del piano industriale (che prevede importanti investimenti, ed è un bene, ma si basa su uno scenario decisamente pessimista) e i suoi riflessi occupazionali, predisponendo tutti gli strumenti utili per garantire un futuro a centinaia di famiglie che rischiano di rimanere senza prospettive”.

All’interrogazione risponderà il Ministro del lavoro Sacconi. La seduta verrà trasmessa in diretta dalla Rai.

Scaburri (Pdl) presidente della Comunità montana dei laghi

Il Lago di Endine LOVERE -- Sarà il giovane Simone Scaburri il nuovo presidente dell'altrettanto nuova "Comunità montana dei ...

Sicurezza: il Comune blinda l’ex mensa Magrini

L'assessore alla sicurezza Cristian Invernizzi sul posto con la Polizia locale BERGAMO -- Quel posto era diventato ricettacolo di disperati di tutti i tipi. E così, ...