iscrizionenewslettergif
Scuola

Consulta: 44mila studenti chiamati al voto

Di Redazione20 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Studenti bergamaschi in Presolana

Studenti bergamaschi in Presolana

Sono oltre 44mila gli studenti delle scuole superiori di Bergamo e provincia, statali e paritarie, chiamati a eleggere i loro rappresentanti per il rinnovo degli organi collegiali. L’elezione dei rappresentanti in Consulta studentesca, con cariche biennali, dovrà avvenire entro il prossimo 31 ottobre.

Ogni scuola deve provvede in via autonoma, secondo la propria organizzazione, all’elezione di propri rappresentanti di classe. L’elezione dei rappresentanti in Consiglio di Istituto,poi, dovrà essere effettuata entro i prossimi 15 e 16 novembre.

Una volta chiuse le urne, l’Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo si farà promotore di specifiche azioni di formazione per gli studenti in Consulta e in Consiglio di istituto, in accordo con le scuole. Tra novembre e dicembre si svolgeranno, in particolare, specifiche “due-giorni” residenziali di formazione.

L’occasione delle elezioni rappresenta, se presa sul serio, un momento di crescita di consapevolezza e di maturazione per gli studenti. “Invito tutti a considerare la possibilità di candidarsi – raccomanda Luigi Roffia, dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo – perché, se si ha voglia di fare, essere rappresentanti è una grande scuola di politica e di democrazia. Allenarsi a scegliere, ad assumere responsabilità, a realizzare i propri progetti, a diventare artefici del proprio spazio e del proprio tempo già dai banchi di scuola, questa è l’importanza dell’esperienza di rappresentanti di classe e di istituto, e in Consulta studentesca”.

Tre master per dirigenti, mediatori e insegnanti

La sede universitaria di via dei Caniana Il Cqia (Centro per la qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento) dell’Università di Bergamo, diretto da Giuseppe ...

Decreto sui precari, oggi la votazione

Dopo la bagarre di ieri, oggi si vota il decreto precari in parlamento E' slittato a oggi l'esame del decreto legge sui precari della scuola alla Camera, dopo ...