iscrizionenewslettergif
Cultura

“La Bella Principessa” è di Leonardo da Vinci

Di Redazione14 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
"La signora con ermellino" celebre opera di Leonardo da Vinci

"La signora con ermellino" celebre opera di Leonardo da Vinci

Era stato attribuito alla scuola tedesca del XIX secolo. Ma un’impronta digitale, scoperta sulla tela, ha svelato un’incredibile sorpresa: il ritratto della “La Bella Principessa” sarebbe stato realizzato da Leonardo da Vinci.

La tela dipinta a gesso, penna e inchiostro era stata battuta all’asta da Christie’s per 19mila dollari nel 1998. Due anni fa è stata acquistata dal canadese Peter Silverman. L’uomo l’ha sottoposta alle moderne tecniche di autenticazione. E così, dalle immagini scattate da una supertecnologica macchina fotografica in grado di rivelare i differenti strati di colore, è saltato fuori che una delle impronte digitali presenti sul ritratto è molto simile a quella di Leonardo ritrovata sul dipinto intitolato “San Girolamo”, custodito nei Musei Vaticani.

Secondo il quotidiano britannico Times, se l’ipotesi fosse confermata, il prezzo del ritratto salirebbe a 106 milioni di euro. Oltre all’impronta, anche la datazione al carbonio e l’analisi agli infrarossi della tecnica dell’artista confermerebbero che l’opera è di Leonardo. Il dipinto risale infatti un periodo compreso fra il 1140 e il 1650 e presenta significativi parallelismi stilistici con alcuni disegni di Leonardo conservati nel Castello di Windsor. Infine l’inchiostro e il gesso sono stati «usati» da una mano sinistra e il grande maestro italiano era appunto mancino.

PhdNet: l’Università di Bergamo nella rete delle eccellenze

La sede universitaria di Giessen (in Germania) che insieme a Bergamo ha formato il PhDNet L'Università di Bergamo sempre più verso l'eccellenza nel settore della ricerca. Il nostro ateneo fa ...

Le letture di Dante al Collegio S.Alessandro

Una riproduzione del sommo poeta Dante Alighieri E' ripreso giovedì 15 ottobre il calendario delle iniziative promosse dal Comitato di Bergamo della Società ...