iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Dalmine e Capriate: due rapine nel giro di un’ora

Di Redazione14 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una gazzella dei Carabinieri

Una gazzella dei Carabinieri

DALMINE — Continua lo stillicidio di atti criminosi in provincia. Nella prima serata di oggi due rapine nel giro di un’ora. La prima alle 18 a Dalmine, ai danni di un marocchino. La seconda, poco dopo le 19, ai danni di una farmacia di Capriate San Gervasio.

Nel primo episodio due marocchini avrebbero rapinato un connazionale. I Carabinieri di Treviglio stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Secondo la versione del rapinato, l’uomo, diretto a un bar di via Vittorio Veneto, sarebbe stato avvicinato da due connazionali che volevano vendergli le solite cianfrusaglie. Dopo il suo rifiuto, l’uomo sarebbe stato raggiunto dai due mentre stava salendo in macchina. I malviventi gli avrebbero puntato una pistola contro facendosi consegnare il portafogli, contenente 300 euro, per poi dileguarsi.

A Capriate, invece, due giovane rapinatori, di carnagione bianca, hanno preso di mira la farmacia Paris di via Roma 2. Erano le 19.15, quasi l’orario di chiusura, quando i due sono entrati armati di taglierino. Minacciando il personale si sono fatti consegnare il denaro contante custodito in cassa – circa 500 euro-, per poi fuggire e far perdere le proprie tracce, forse a bordo di un motorino. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Capriate.

Maglificio Dalmine: metà del personale rischia la mobilità

Un capo della collezione Dalmine DALMINE -- Braccia incrociate e presidio al Maglificio Dalmine, giovedì prossimo, 15 ottobre. I lavoratori e i ...

Tabaccaio di Zingonia minacciato di morte

I Carabinieri indagano sulla vicenda ZINGONIA -- Lo hanno minacciato di morte. E quando tutto intorno si vede delinquenza a ...