iscrizionenewslettergif
Provincia

La Regione stanzia 10 milioni per la sostituzione delle auto inquinanti

Di Redazione13 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La sede della Regione Lombardia

La sede della Regione Lombardia

MILANO — La Regione Lombardia ha dato il via libera ai finanziamenti per la sostituzione delle auto Euro 2. Continua così la lotta contro le auto inquinanti e lo svecchiamento del parco macchine lombardo, con l’immissione nel mercato di auto più ecologhiche e la sostituzione di quelle maggiormente inquinanti.

Il Pirellone, su indicazione del presidente Roberto Formigoni, ha stanziato 10 milioni a ciclo continuo, ovvero che saranno ristanziati quando andranno esauriti. I finanziamenti sono indirizzati all’acquisto di auto ecologiche e altri 10 milioni – sempre a ciclo continuo – per l’acquisto di veicoli commerciali leggeri.

Sono stati alzati, inoltre, anche i tetti Isee per accedere e ottenere i finanziamenti regionali: 20 mila euro per i single, 30 mila per i disabili e 50 mila per le famiglie.

L’annuncio dello stanziamento è stato dato durante un incontro al Pirellone, al quale ha partecipato anche l’assessore all’Ambiente di Bergamo Massimo Bandera. La Regione amplierà, dal 50 al 75 per cento del costo complessivo, anche il contributo per l’acquisto di filtri antiparticolato, che costano dai 4 ai 10 mila euro l’uno, a seconda del mezzo di trasporto.

Inoltre, la sostituzione delle auto inquinanti potrà avvenire sia con nuovi veicoli, sia con vetture di seconda mano, purchè siano almeno Euro 3 benzina, e Euro 4 diesel.

Maltempo in arrivo. Ma dal 15 ottobre via libera al riscaldamento

Termosifoni BERGAMO -- Il bel tempo di questi giorni ha le ore contate. Da lunedì è ...

Contratto scaduto da 4 anni: lavoratori della sanità privata in piazza

I lavoratori della sanità privata incrociano le braccia BERGAMO -- Con un contratto nazionale scaduto da 4 anni, ora scelgono la via del ...