iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Investito da un’auto: 46enne muore il giorno del suo compleanno

Di Redazione7 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Inutile la corsa dell'ambulanza

Inutile la corsa dell'ambulanza

SERIATE — Investito da un’auto mentre attraversava la strada, il giorno del suo compleanno. E’ morto così lunedì sera Domenico Zanchi, 46enne originario di Novara ma residente da anni in via Misericordia, al Cassinone.

L’incidente che gli è stato fatale è avvenuto intorno alle 22 in corso Italia a Seriate. L’uomo stava attraversando la strada a piedi all’altezza del supermercato Legler. Dopo essere stato schivato da un’auto lo Zanchi è stato investito dalla successiva, una Mercedes condotta da un 71enne di Bergamo, che viaggiava verso il centro di Seriate.

L’impatto è stato molto violento e il malcapitato pedone è morto sul colpo. Inutili i tentativi di rianimazione del personale del 118 intervenuto sul posto insieme alla polizia locale. Zanchi, operaio in attesa di un lavoro, lascia l’ex moglie e una figlia di 14 anni.

Operazione antidroga al Fluid: arrestato giovane spacciatore

Una gazzella dei Carabinieri ORIO AL SERIO -- Operazione antidroga dei Carabinieri di Stezzano alla discoteca Fluid di Orio ...

Vince 4000 euro al mese per vent’anni con il gioco “Win for life”

Una schedina del concorso SERIATE -- Come si dice in questi casi, "speriamo che ne abbia bisogno". Certo è ...