iscrizionenewslettergif
Sport

Mondonico parte alla grande, l’Albinoleffe espugna Trieste

Di Redazione3 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Emiliano Mondonico, per lui un esordio vincente (foto Mariani)

Emiliano Mondonico, per lui un esordio vincente (foto Mariani)

TRIESTE — Esordio positivo per il neo tecnico Emiliano Mondonico sulla panchina dell’Albinoleffe. I seriani conquistano tre punti importanti contro la Triestina, il 3-2 finale ottenuto allo stadio Nereo Rocco permette un buon balzo in classifica dopo l’1-1 interno con il Crotone.

Il “baffo di Rivolta” per la verità non stravolge poi molto l’impostazione dell’ex tecnico Madonna, il 4-4-1-1 schierato con Cellini alle spalle di Ruopolo ha come unica novità rispetto alle ultime prestazioni l’esclusione iniziale dell’ottimo Grossi.

Gigi Sala prima si rendeva protagonista di una sfortunata autorete che regalava il vantaggio alla Triestina, poi risolveva una mischia su calcio d’angolo fissando l’1-1: gli uomini di Mondonico erano riusciti a chiudere la prima frazione sul 2-1 grazie a Laner e nella ripresa nonostante il pari di Godeas era stato Cellini a segnare subito il decisivo 3-2.

Domenica prossima a Bergamo arriverà l’Ascoli, partita difficile ma non impossibile. Lo spirito di Trieste è quello giusto, Mondonico avrà un’altra settimana intera per plasmare il suo Albinoleffe: pazienza e tanto lavoro sono le migliori alleate per preparare la rincorsa verso i posti che contano.

Fabio Gennari

Atalanta – Milan, Conte suona la carica: voglio corsa e spirito di sacrificio

Antonio Conte ZINGONIA -- Grinta e determinazione non gli sono mai mancate. Ogni conferenza però permette di ...

Atalanta, il cuore non basta: con il Milan finisce 1-1

Il gol di Tiribocchi contro il Milan (foto Mariani) BERGAMO – Sarebbe stata una vittoria storica. Voluta, sudata, sofferta e giocata in 10 per oltre ...