iscrizionenewslettergif
Salute

Arriva Klaira, la pillola “naturale”

Di Redazione2 ottobre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La nuova pillola

La nuova pillola

Da questa settimana nelle farmacie italiane è in vendita una nuova pillola anticoncezionale. Si chiama Klaira, ma è già stata battezzata come “pillola naturale” poichè contiene estradiolo valerato, un ormone equivalente all’estrogeno prodotto dalle ovaie. Presentata nei giorni scorsi al Congresso della Società Europea di Ginecologia a Roma, potrebbe diventare una valida alternativa alle pillole finora in commercio.

Secondo un recente sondaggio solo il 16 per cento delle italiane sceglie la pillola come metodo contraccettivo. La richiesta di una contraccezione “naturale” diventa, a questo punto, diffusa e pressante. Da oltre 15 anni la ricerca sta sperimentando nuove combinazioni ormonali, orientandosi verso composti che somigliano sempre più agli ormoni femminili. Klaira promette efficacia contraccettiva e un buon controllo del ciclo, riducendo il rischio di spotting.

Diversi studi clinici hanno dimostrato che questa combinazione ormonale ha un ridotto impatto sul metabolismo dei grassi e non aumenta il rischio trombotico. Un’ulteriore vantaggio è nella modalità di somministrazione: 26 compresse più due placebo, per un totale di 28 compresse da assumere senza interruzioni. Ciò significa un minor rischio di dimenticanze, oltre a garantire un equilibrio ormonale più fisiologico.

Via libera alla Ru486 negli ospedali

La pillola abortiva Ru486 Via libera definitivo all'uso della pillola abortiva Ru486 negli ospedali italiani. L’Aifa, l'agenzia italiana del ...

Ai Riuniti Pap test più affidabili con ThinPrep5000

Un pap test Si chiama ThinPrep 5000 e con i suoi 80 centimetri di larghezza e 50 di ...