iscrizionenewslettergif
Cinema

Di Caprio nei panni di un barbone

Di Redazione30 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Leonardo Di Caprio

Leonardo Di Caprio

Leonardo Di Caprio potrebbe prossimamente vestire i panni di un vagabondo che, per far fronte alla povertà, si improvvisa consulente “di salvataggio”, aiutando la gente ad uscire dai guai finanziari e a recuperare i beni perduti. Il film è “The deep Blue Goodbye”, l’adattamento di un thriller di John D. MacDonald risalente al 1964.

A volere Di Caprio sul set del film è Peter Chernin, già presidente della News Corp. e di recente passato alla 20th Fox Century come produttore. “The deep Blue Goodbye” è il primo film di una serie dedicata a Travis McGee, personaggio romantico alle prese con soldi, avventure, donne intriganti e mascalzoni.

Una stagione decisamente fertile, per la star hollywoodiana, che è già stata coinvolta in altri 25 progetti, tra cui “Inception”, diretto da Cristopher Nolan (il regista dell’ultimo Batman) e Shutter Island, che approderà a teatro a febbraio dell’anno prossimo.

Il film di Tarantino piace al Vaticano

Quentin Tarantino sul set La lotta ai nazisti ''in salsa pulp'' con il classico stile ''onirico'' di Quentin Tarantino. ...

Bova: la violenza è dei vigliacchi

Raoul Bova Raoul Bova affida in un'intervista al settimanale "Tu Style" il suo commento sull'escalation di violenza ...