iscrizionenewslettergif
Università

Scienze della formazione: in 300 al test d’ingresso

Di Redazione25 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Studenti impegnati in un test

Studenti impegnati in un test

Sono stati quasi 300 gli studenti che questa mattina hanno effettuato il test d’ingresso alla facoltà di Scienze della formazione dell’Università di Bergamo. Come per la maggioranza delle prove d’ingresso del nostro ateneo, il test era obbligatorio ma non selettivo.

Si tratta in pratica di un piccolo esame che consente ai docenti di farsi un’idea del grado di preparazione delle matricole che si troveranno di fronte all’inizio dei corsi. Chi non lo supera potrà comunque accedere alle lezioni, ma contemporaneamente seguire un corso aggiuntivo.

Quattro le materie su cui si è tenuta la prova: storia, filosofia, pedagogia e psicologia. Un brano da leggere e otto domande per ogni materia, con 45 minuti a disposizione. I risultati del test saranno pubblicati online nei prossimi giorni.

A gennaio un’altra prova, stavolta orale, controllerà che le manchevolezze siano state recuperate, così da potersi presentare  agli esami veri e propri.

Laurea honoris causa a Percassi

Antonio Percassi durante una manifestazione col pilota della Ferrari Raikkonen Lunedì 28 settembre presso il centro Congressi Giovanni XXIII a Bergamo, a partire dalle ore ...

Quarantennale: Gelmini e Percassi nel mirino dei contestatori

Contestatori in piazzo contro la Riforma Gelmini updated Il rischio concreto è che la festa per i quarant'anni dell'Università di Bergamo, che ...