iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Università

Conferenza con l’accademico di Francia Jean Clair

Di Redazione24 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Jean Clair

Jean Clair

E’ uno degli appuntamenti culturali più attesi di quest’anno. All’Università di Bergamo arriva l’accademico di Francia Jean Clair, che giovedì 24 settembre alle 15, nell’aula 1 di via Salvecchio, terrà una conferenza dal titolo: “La figura del gigante nell’arte del XX secolo”. L’evento rientra nella Scuola di Dottorato in Scienze Letterarie del nostro Ateneo.

Jean Clair, dal 2008 accademico di Francia, è critico e storico d’arte di fama internazionale. Assistente conservatore negli anni 60 presso i Musées de France, diviene Conservatore del Musée national d’art moderne (1970-1980) e del gabinetto di arti grafiche del Centre Pompidou (1980-1989). Nel 1989 è nominato direttore del Musée Picasso di Parigi, carica che ricopre fino al 2005, e diviene Conservatore generale del patrimonio artistico.

Professore di storia dell’arte presso l’École du Louvre e fondatore dei Cahiers del Musée national d’art moderne, è stato curatore di numerose mostre, tutte di grande rilievo, dalla Biennale di Venezia del Centenario (1989), a L’âme au corps, arts et sciences 1773 – 1993 (Parigi, Grand Palais, Ottobre 1993 – Gennaio 1994), alla recente Mélancolie: génie et folie en Occident (Parigi, Grand Palais Ottobre 2005 – Gennaio 2006).

Ha pubblicato diverse monografie su Balthus, Pierre Bonnard, Marcel Duchamp, Pablo Picasso e collabora a svariate riviste, tra cui La Revue de l’Art, La Nouvelle Revue Française, La Nouvelle Revue de Psychanalyse, Le Débat, Nuovi Argomenti, Giornale dell’arte. Fra le sue numerosissime pubblicazioni sull’arte e sull’estetica : Considérations sur l’état des Beaux- Arts (Gallimard, 1983, trad. it. Critica della modernità, Allemandi, 1984), Méduse, Contribution à une anthropologie des arts du visuel (Gallimard, 1992, trad. it. Medusa, Leonardo, 1992), Éloge du visible, Fondements imaginaires de la Science (Gallimard, 1996), La Responsabilité de l’artiste (Gallimard, 1997, trad. it. La responsabilità dell’artista, Allemandi, 1998), Court traité des sensations (Gallimard, 2002, trad. it. Breve trattato delle sensazioni, Diabasis, 2008), Du surréalisme considéré dans ses rapports au totalitarisme et aux tables tournantes (Mille et Une Nuits, 2003, trad. it. Processo al surrealismo, Fazi, 2007), Journal atrabilaire (Gallimard, 2006), Malaise dans les musées (Flammarion, 2007, trad. it. La crisi dei musei, Skira 2008), Autoportrait au visage absent (Gallimard, 2008).

Nuovi corsi d’italiano per stranieri

Partono i nuovi corsi d'italiano per stranieri L’Università degli Studi di Bergamo organizza dal 5 ottobre 2009 al 22 gennaio 2010 i ...

Laurea honoris causa a Percassi

Antonio Percassi durante una manifestazione col pilota della Ferrari Raikkonen Lunedì 28 settembre presso il centro Congressi Giovanni XXIII a Bergamo, a partire dalle ore ...