iscrizionenewslettergif
Bassa

Urtato da un furgoncino: muore anziano in bicicletta

Di Redazione23 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nulla da fare per il povero pensionato

Nulla da fare per il povero pensionato

BRIGNANO — Urtato da un furgoncino mentre percorreva in bicicletta la Provinciale 121 da Brignano a Lurano. E’ morto così, questa mattina intorno alle 6.30 Mario Rozzoni, 76 anni di Brignano.

Il pensionato era uscito di casa mezz’ora prima. Era andato a far pannocchie nei campi, ma non avendole trovate stava tornando alla sua abitazione in via Salvo d’Acquisto. Ma percorrendo la strada provinciale è stato urtato dallo specchietto retrovisore di un furgoncino Iveco, di una ditta di Bagnatica, condotto da un 21enne di Sorisole.

In quel momento era ancora buio. E’ possibile che il ragazzo non abbia visto l’anziano in bicicletta. Fatto sta che l’uomo, colpito alla testa dallo specchietto è finito sull’asfalto e morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Bergamo e i carabinieri di Verdello per gli accertamenti del caso.

Gli rubano il fucile: cacciatore denunciato per omessa custodia dell’arma

Un cacciatore in azione URGNANO -- Oltre al danno la beffa. Vittima un cacciatore derubato dai ladri che, all'atto ...

Blitz della polizia a Levate: arrestati due spacciatori

Una volante della Polizia LEVATE -- Il blitz è avvenuto dopo giornate di appostamenti. Gli agenti della squadra mobile ...