iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Oriocenter: un minuto di silenzio per i parà uccisi

Di Redazione20 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'interno dell'Orio Center

L'interno dell'Orio Center

ORIO AL SERIO — Attività ferme e un minuto di silenzio. Così Oriocenter oggi commemora i sei paracadutisti italiani rimasti uccisi nel tragico attentato di giovedì scorso a Kabul.

La sospensione delle attività del più grande centro commerciale d’Italia, posto di fronte all’aeroporto internazionale di Orio al Serio, è fissata alle 11. Per sessanta secondi, in concomitanza con l’ora d’inizio dei funerali di Stato l’intera struttura si raccoglierà in silenzio.

“Nel rispetto della Giornata di lutto nazionale – spiega il direttore di Oriocenter Ruggero Pizzigalli – tutti i punti vendita del centro commerciale, compreso l’ipermercato, interromperanno l’attività abbassando in simultanea le luci, spegnendo la musica e osservando un minuto di silenzio. Gesti semplici, ma densi di significato – continua Pizzagalli – in ricordo delle sei vittime del 186esimo Reggimento Paracadutisti e come segno di vicinanza e cordoglio ai feriti e ai familiari dei caduti in Afghanistan”.

Minacciava la famiglia con un coltello: marocchino arrestato dai Carabinieri

Ennesimo intervento provvidenziale dei Carabinieri DALMINE -- Ha minacciato moglie e figlia con un coltello, dopo una lite fatta di ...

La Zucchetti apre una nuova sede e assume

Il business dei software aziendali PEDRENGO -- Eppur si muove. Nonostante la crisi e i segnali di un peggioramento dell'occupazione, ...