iscrizionenewslettergif
Sport

Ceravolo fissa l’obiettivo. Con Bari e Catania almeno quattro punti

Di Redazione18 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Fabio Ceravolo, a Bari sarà di nuovo titolare (foto Mariani)

Fabio Ceravolo, a Bari sarà di nuovo titolare (foto Mariani)

ZINGONIA – Sicuramente sperava in un esordio diverso. Fabio Ceravolo ha giocato contro la Sampdoria i suoi primi minuti ufficiali in maglia nerazzurra. La prestazione è stata buona ma sorridere stando sul fondo della classifica è molto difficile.

Tra due giorni sul campo del Bari si riparte alla ricerca della vittoria, priorità assoluta per lui e per l’Atalanta.

Fabio Ceravolo, una buona prova rovinata dalla sconfitta.

Credo che sia stata positiva la prestazione di tutta la squadra e non solo la mia. Siamo stati decisamente sfortunati, si deve ripartire dalla prestazione pensando a smuovere la classifica già domenica prossima a Bari.

Una gara delicata dove sarete soli, senza tifosi al seguito, davanti al vostro destino.

Sarà importantissimo non perdere la testa oltre che la gara. E’ fondamentale tornare con dei punti, è un campo difficile e allo stadio tutti tiferanno per i nostri avversari. L’unica cosa che possiamo fare è concentrarci sulla gara, se stiamo uniti e ascoltiamo il mister penso si possa fare risultato.

Già, i punti adesso diventano fondamentali. Come ti trovi da esterno di centrocampo?

Prima di domenica non mi ero mai trovato in campo in gare ufficiali in quella posizione. Gregucci mi vede lì, posso sfruttare la mia velocità e quindi cerco di dare il massimo per l’Atalanta.

Ormai sei a Bergamo da qualche settimana. Quali sono le tue impressioni sulla città e sull’ambiente?

Mi avevano parlato bene di Bergamo e dell’Atalanta. Ho trovato qui lo stesso calore e lo stesso attaccamento della gente alla squadra che si vive sui campi del sud. Io cercherò di non deludere i tifosi, sono in una realtà importante che si merita tante soddisfazioni.

La prima, quella più urgente, è smuovere la classifica. Quanti punti tra Bari, Catania e Chievo?

Non mi piace fare tabelle ma credo che sia molto importante arrivare alla gara di Verona con almeno quattro punti. Bari e Catania sono avversarie dirette per la lotta salvezza, quello zero in graduatoria dobbiamo cancellarlo quanto prima.

Fabio Gennari

Atalanta: 6-0 alla Grumellese con tripletta di Acquafresca

Acquafresca in goal oggi con la Grumellese (foto Mariani) GRUMELLO -- Si è conclusa con un punteggio tennistico a favore dei nerazzurri l’amichevole fra ...

Atalanta, a Bari si cambia. Gioca Tiribocchi, Doni in panchina

Angelo gregucci (foto Mariani) ZINGONIA – A Bari per smuovere la classifica. Senza Cristiano Doni con Tiribocchi vicino ad Acquafresca. Durante ...