iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Quarantenne torna a casa e trova un ladro in camera da letto

Di Redazione15 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Brutta avventura per una quarantenne di Gorle

Brutta avventura per una quarantenne di Gorle

GORLE — In casi come questo, la cosa peggiore sono le conseguenze. Quella paura di non essere più sicuri nemmeno in casa propria. Quel ribrezzo per uno sconosciuto che ha messo le mani nella tua vita privata. Queste sono le sensazioni che deve aver provato una quarantenne di Gorle che, questo pomeriggio, rientrando a casa, ha trovato in ladro che frugava in camera da letto.

La brutta vicenda è accaduta in via Gorle. Il malvivente, colto sul fatto, ha spintonato la donna e si è dato alla fuga con la refurtiva. Per fortuna la donna non ha riportato ferite, tranne che quelle psicologiche per la propria abitazione violata. E quelle nessuna indagine potrà lenirle.

La donna, dopo momenti di autentico terrore, ha informato il 112 dell’accaduto. Sul posto è stata inviata una pattuglia per i controlli. Dalla ricostruzione pare che il ladro sia entrato nell’appartamento dal bagno, rompendo il vetro della finestra.

Il malvivente ha rubato alcuni anelli ed è stato sorpreso dalla donna mentre cercava di arraffare una televisione. Per fortuna non c’è riuscito. E’ riuscito però a rubare alla proprietaria di casa la cosa più importante: la tranquillità. E quella non ha valore.

Giovane in auto si schianta contro il guardrail sull’asse interurbano

Intervento dei Carabinieri e dei vigili del fuoco CURNO -- Fine settimana tragico sulle strade bergamasche. Dopo l'incidente di via della Valli, ieri ...

Orio: voli regolari nonostante lo sciopero dei controllori di volo

Un aereo della Ryanair in decollo BERGAMO -- Nonostante lo sciopero dei controllori di volo è proseguita regolarmente l'attività dell'aeroporto di ...