iscrizionenewslettergif
Politica

La proposta della Lega: intitolare una via di Bergamo a Oriana Fallaci

Di Redazione15 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Oriana Fallaci

Oriana Fallaci

BERGAMO — Appassionati di politica e polemiche segnatevi questa data: 28 settembre. Sì perché quella sera il consiglio comunale discuterà un ordine del giorno presentato dalla leghista Luciana Frosio Roncalli destinato a far scintille. Si parlerà infatti della proposta dei lumbard di intitolare una piazza o una via di Bergamo alla scrittrice scomparsa Oriana Fallaci.

Dopo le polemiche sulla moschea, la Lega torna all’attacco. “Il 15 settembre 2009  – è scritto nel documento presentato ieri sera – ricorrerà il terzo anniversario della morte della giornalista e scrittrice Oriana Fallaci che ha raccontato le vicende più importanti degli ultimi decenni con parole appassionate e non comune spirito critico”. Il riferimento, neanche tanto velato, è agli scritti fortemente anti-musulmani degli ultimi anni fra cui “La rabbia e l’orgoglio” e il successivo “La forza della ragione”, due opere dal taglio duro, contro le dittature, il terrorismo, l’estremismo ed il fanatismo religioso nati dall’Islam. Ma anche due denunce dirette contro la mediocrità dei governanti che, celandosi dietro il politicamente corretto, favoriscono la diffusione della cultura islamica a scapito dell’Occidente.

“Nel corso della sua esistenza – prosegue l’ordine del giorno della Lega – la Fallaci ha dimostrato un alto impegno civico, sociale e morale e una grande passione per le battaglie liberali, forti e coraggiose”.  Da qui la richiesta al sindaco e alla giunta perché “s’impegnino a intitolare a Oriana Fallaci una via o una piazza, quale doveroso omaggio per la sua grande e appassionata battaglia di libertà e attaccamento ai valori della nostra civiltà”.

Forse il 28 sarò meglio portare elmo e corazza.

Gelmini: no agli insegnanti che fanno politica dentro le scuole

Il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini ROMA -- "Se un insegnante vuol far politica deve uscire dalla scuola e farsi eleggere. ...

Vicenda Myair: interrogazione parlamentare di Misiani e Sanga

Il deputato bergamasco del Pd Antonio Misiani BERGAMO -- Con un'interrogazione parlamentare depositata oggi Antonio Misiani e Giovanni Sanga, deputati bergamaschi del ...