iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sport

Atalanta, arriva la capolista: Sampdoria a Bergamo a punteggio pieno

Di Redazione10 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La coppia gol Cassano - Pazzini

La coppia gol Cassano - Pazzini

BERGAMO – Mentre l’Atalanta si diverte a strapazzare il Villa d’Almè in amichevole (9-0, da segnalare il ritorno in campo di Ferreira Pinto), gli occhi sono tutti puntati sulla gara di campionato. I nerazzurri sono alla caccia dei primi punti, e dovranno strapparli alla capolista Sampdoria. Siamo solo alla terza giornata, d’accordo, i valori in classifica sono poco attendibili. La realtà però dice che la squadra di Del Neri è imbattuta, ha vinto sul campo del Catania e superato a Marassi l’Udinese lanciandosi in vetta alla graduatoria.

I blucerchiati arriveranno a Bergamo senza assenze di rilievo. Sono ancora in rodaggio un pò come tutte le formazioni del campionato, numeri alla mano non stanno facendo sfracelli ma hanno una coppia di attaccanti davvero ben assortita.

Antonio Cassano è partito alla grande con due assist, un gol ed un rigore sbagliato in soli centottanta minuti. Solamente il ct della Nazionale Lippi sembra non accorgersi delle magie del talento di Bari vecchia che oltre a segnare manda in rete i compagni.

Il più fortunato da questo punto di vista è sicuramente Pazzini, rinato a Genova dopo gli alti e bassi di Firenze, che timbra il cartellino con grande continuità. Il nuovo arrivato Tissone, di nuovo protagonista agli ordini di Del Neri, forma la diga centrale insieme a capitan Palombo con Padalino, Mannini e Semioli incursori di fascia.

Quantità e qualità non mancano di certo alla Sampdoria dalla cintola in su ma volendo trovare un punto debole alla squadra di Del Neri è facile guardare alla difesa.

Il portiere Castellazzi contro l’Udinese è risultato il migliore in campo. La scommessa del tecnico friulano si chiama Marco Rossi che a soli 22 anni ha finora sempre giocato in coppia con Gastaldello. Zauri e Stankevicius operano sulle fasce, la Sampdoria ha sempre subito gol nelle gare ufficiali: due dal Lecce in Tim Cup, uno a Catania e uno in casa dall’Udinese.

Attacco prolifico, undici reti in tre gare ufficiali, difesa non impeccabile. Ci vorrà dunque estrema attenzione soprattutto pensando che, dati alla mano, i blucerchiati sono superiori solamente in termini di pericolosità rispetto ai nerazzurri.

L’indice in questione mette in rapporto verticalizzazioni, percentuale di attacchi riusciti rispetto al totale e incisività sotto porta.

In sostanza la Sampdoria produce meno rispetto all’Atalanta, possesso palla oltre a tiri totali e palloni giocati sono inferiori rispetto a quelli dei nerazzurri, ma ottiene molto di più.

Fabio Gennari

Basket: torneo internazionale Ecb Company

La rosa della Comark TREVIGLIO -- Giovedì 17 e venerdì 18 settembre la Co.Mark Blu Basket Treviglio organizza il ...

Domenica si corre la StraBergamo dei record

Domenica si corre la StraBergamo BERGAMO -- Si corre domenica la 33esima edizione della Strabergamo, la manifestazioni podistica ormai entrata ...