iscrizionenewslettergif
Bergamo

Esami di riparazione, primi risultati: 10 per cento di bocciati

Di Redazione9 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Uno sguardo ansioso ai risultati

Uno sguardo ansioso ai risultati

“E vabbè ripeterò l’anno”. Paolo ha appena visto il tabellone degli esami di riparazione e la prende con filosofia. E’ uno dei 96 studenti bocciati dopo essere stato rimandato a settembre. Erano in 1047 a riprovarci in cinque istituti diversi. Ce l’hanno fatta in 951.

Sono solo i primi dati. Risultati che dicono che il 9 per cento di quelli che hanno fatto gli esami non lì hanno passati e dovranno ripetere l’anno. Si riferiscono al Collegio Vescovile Sant’Alessandro, all’Istituto professionale Caniana, all’Istituto magistrale Secco Suardo, e infine l’istituto Maironi da Ponte di Presezzo.

Al Secco Suardo, le bocciature hanno superato di poco il 10 per cento. Al Caniana si è andati sopra il 16. Al contrario, al Sant’Alessandro su 146 rimandati a settembre solo 5 sono stati bocciati (il 3.4 per cento). Mentre al Maironi da Ponte di Presezzo la percentuale delle bocciature si aggira sul 6 per cento.

Retata della Polizia contro la prostituzione: fermate 11 romene e un milanese

La prostituzione alla luce del sole BERGAMO -- Giro di vite alla prostituzione sulle strade di città e provincia. La Questura ...

Sabato sit-in contro l’omofobia in Piazza Matteotti

Una manifestazione di protesta CENTRO CITTA' -- Sabato pomeriggio alle 17 in Piazza Matteotti a Bergamo, manifestazione di protesta ...