iscrizionenewslettergif
Bassa

Fuga di gas in un appartamento: esplosione sfiorata

Di Redazione7 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un mezzo dei vigili del fuoco

Un mezzo dei vigili del fuoco

TREVIGLIO — Da quell’appartamento di via Portoli 3, a Treviglio, veniva un fortissimo odore di gas fin dalla prima mattinata. Tanto che i vicini di casa, verso le 14 hanno deciso di dare l’allarme al 115. Il pronto intervento dei Vigili del fuoco e dei tecnici dell’Unigas ha permesso di evitare una tragedia.

Sì perché la fuga di gas aveva già saturato la cucina ed era prossima alla soglia del «rischio esplosione». Sul posto si sono subito giunte squadre del distaccamento di Treviglio e del comando provinciale di Bergamo, con pattuglie del commissariato e della polizia locale.

La via è stata chiusa al traffico. L’intero condominio, con dodici appartamenti, è stato fatto evacuare.

Per risolvere il problema un tecnico dell’Unigas ha bloccato l’arrivo del gas metano e staccato l’intero contatore. L’impianto dovrà essere rifatto a norma.

Anziano in bici perde l’orientamento: ritrovato dopo 12 ore a Calcinate

Si è temuto il peggio ieri sera a Castel Rozzone CALCINATE -- Lo hanno ritrovato dopo 12 ore d'angoscia grazie a una telefonata fatta da ...

Incidente sul lavoro: cade cancellata, due persone ferite

Una pesante cancellata ha provocato due feriti TREVIGLIO -- Drammatico incidente ieri pomeriggio alla Tintoria Trevigliese. Nel tentativo di porre rimedio a ...