iscrizionenewslettergif
Bassa

Anziano in bici perde l’orientamento: ritrovato dopo 12 ore a Calcinate

Di Redazione7 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Si è temuto il peggio ieri sera a Castel Rozzone

Si è temuto il peggio ieri sera a Castel Rozzone

CALCINATE — Lo hanno ritrovato dopo 12 ore d’angoscia grazie a una telefonata fatta da lui stesso, da un’abitazione privata di Calcinate. E’ stato ritrovato sano e salvo l’anziano di 85 anni disperso da domenica mattina nella Bassa.

Natale Rozzoni, originario di Castel Rozzone ha chiamato i suoi parenti intorno alle 20.30 dopo una giornata di ansia per la sua sorte.

Intorno alle 9 del mattina di domenica era uscito di casa in bicicletta per andare a fare colazione ad Arcene. Probabilmente ha perso il senso dell’orientamento raggiungendo Calcinate al posto del paese dove era abituato a trascorrere la festa.

Incapace di ritrovare la via di casa da solo, dell’uomo non si è avuta più nessuna notizia per tutta la giornata. I parenti hanno avvisato i Carabinieri e la Protezione civile.

Le ricerche si sono concluse positivamente intorno alle 20.30 quando lo stesso anziano ha suonato il campanello di una casa nella zona in cui si trovava e ha chiesto di poter fare una telefonata ai parenti che lo hanno raggiunto a Calcinate per riportarlo a casa.

Dagli scavi in una casa di riposo spuntano ossa umane

Una ruspa per lo sbancamento del terreno COLOGNO AL SERIO -- Avevano appena cominciato gli scavi per restaurare un edificio trecentesco della ...

Fuga di gas in un appartamento: esplosione sfiorata

Un mezzo dei vigili del fuoco TREVIGLIO -- Da quell'appartamento di via Portoli 3, a Treviglio, veniva un fortissimo odore di ...