iscrizionenewslettergif
Italia

La Russa: mini-naja per volontari da metà settembre

Di Redazione5 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il ministro della Difesa Ignazio La Russa

Il ministro della Difesa Ignazio La Russa

ROMA — Per ora è solo un esperimento in forma ridotta. Ma da più parti è stata messa in evidenza l’esigenza per il paese che venga introdotta in pianta stabile. Stiamo parlando della mini-naja che prenderà il via dal 14 settembre.

Il ministro della Difesa Ignazio La Russa  ha annunciato che si tratta di ” stage estivi nelle caserme per giovani volontari tra i 18 e i 25 anni, effettuati per riavvicinare le nuove generazioni alle Forze armate e ai valori che esprimono”.

Si comincia con il corpo degli alpini. La durata prevista va dai 15 ai 30 giorni. Per il momento si tratta di un progetto in fase embrionale “ma l’importante è partire” ha detto il ministro.

Protezione Civile: il racconto della missione fra i terremotati dell’Abruzzo

Foto di gruppo per i volontari della Protezione civile di Bergamo Una squadra formata da 5 volontari del Gruppo di Protezione Civile del Comune di Bergamo ...

Influenza suina, Fazio rassicura: più leggera del previsto

Il viceministro della Salute Ferruccio Fazio ROMA -- "L'influenza A/H1N1 è più leggera del previsto e non desta reali motivi di ...