iscrizionenewslettergif
Economia

Tutti concordi: crisi superata, ma la ripresa sarà lenta

Di Redazione4 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il direttore del Fondo monetario internazionale Dominique Strauss-Kahn

Il direttore del Fondo monetario internazionale Dominique Strauss-Kahn

La curva è a U e non a V. Cioè la ripresa economica mondiale c’è, ma è lenta e non ci sarà un rimbalzo immediato. Lo ha detto il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke. Oltre all’Ocse, anche il Fondo monetario internazionale (Fmi) è d’accordo che il peggio per l’economia mondiale sia passato, ma ripresa sarà lenta.

«L’economia globale sembra emergere dalla peggiore crisi economica dei nostri tempi. La ripresa, comunque, sarà relativamente lenta», ha affermato il direttore generale dell’Fmi, Dominique Strauss-Kahn. I rischi che gravano sulla ripresa economica, che sarà «fragile», stanno diminuendo.

Fra i rischi menzionati da Strauss-Kahn figurano la disoccupazione, che continuerà ad aumentare fino al prossimo anno, il ritiro «prematuro» dei piani di stimolo e le persistenti tensioni nel settore finanziario.

Strauss-Kahn ha quindi esortato i governi ad attuare le riforme normative necessarie, evitando di tirare il freno sulla scia del miglioramento dei mercati finanziari. «Gli sforzi riformatori non stanno procedendo con la velocità necessaria per affrontare i problemi sorti dalla crisi» ha detto.

Consumatori: il prezzo degli Sms è scandaloso

I consumatori all'attacco sul prezzo degli sms Il garante per la sorveglianza dei prezzi Roberto Sambuco ha invitato gli operatori mobili a ...

La milanese Fisar si aggiudica il Chiesa Store per 4,2 milioni di euro

Il Chiesa Store di Bergamo BERGAMO -- Il Chiesa Store di via Correnti, il pezzo più pregiato della storica azienda ...