iscrizionenewslettergif
Bergamo

Teleriscaldamento: il 12 settembre fine dei lavori in Largo Tironi

Di Redazione2 settembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I lavori in Largo Tironi

I lavori in Largo Tironi

SAN PAOLO — I lavori di posa delle canalizzazioni di teleriscaldamento in largo Tironi finiranno, come da programma, il 12 settembre. Lo ha reso noto oggi il Comune di Bergamo. Palafrizzoni ha anche approvato alcune modifiche progettuali in corso d’opera per migliorare la sicurezza, la mobilità pedonale e la circolazione dei veicoli, introducendo percorsi per non vedenti e una maggiore illuminazione. Variazioni che si effettueranno nei giorni successivi.

Nella giornata di domani 3 settembre riaprirà il fornice del ponte della ferrovia in via San Bernardino e verrà ripristinato il normale transito veicolare. Venerdì 4 settembre toccherà alla riapertura di via Angelo Mai nei due sensi di marcia.

Da lunedì 7 settembre, per 4 giorni, verranno eseguite le opere di collegamento della rete nuova con la esistente in corrispondenza dell’innesto di via D’Annunzio con via Carducci. I lavori comporteranno la chiusura completa di via D’Annunzio (accesso consentito ai soli residenti)

Nel corso della settimana dal 7 al 12 settembre verranno completate tutte le opere idrauliche di competenza del servizio teleriscaldamento e l’asfaltatura dell’area interessata dai lavori.

Entro il 12, come detto, verranno completate le opere di sistemazione e ripristino di largo Tironi, rispettando così il programma lavori concordato con l’Amministrazione Comunale (lavori rifacimento rotatoria, cordonatura ed aiuole e nuova illuminazione).

Con queste ultime opere l’intervento di A2A di posa delle tubazioni del teleriscaldamento e della rete del gas metano in via Carducci, largo Tironi e via San Bernardino è completato.

Le ulteriori modifiche a largo Tironi richieste dal Comune di Bergamo comporteranno attività aggiuntive che verranno realizzate a partire dal 14 settembre (impianto semaforico e percorsi non vedenti) ed occuperanno aree limitrofe alle carreggiate garantendo la libera circolazione dei veicoli in entrambi i sensi di marcia. I tempi previsti – fa sapere sempre Palafrizzoni – sono ad oggi perfettamente rispettati.

Via Suardi, corto circuito in una tv manda a fuoco appartamento

Un mezzo dei vigili del fuoco CENTRO CITTA' -- Probabilmente è stato un corto circuito a un televisore a innescare l'incendio ...

Zuffa a bottigliate fra boliviani ubriachi bloccata da Alpini e Carabinieri

Piazzale Alpini a Bergamo, in pieno centro città CENTRO CITTA' -- Quando i fumi dell'alcol fanno effetto non c'è minaccia che tenga. Nonostante ...