iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sport

L’Atalanta di Coppa guarda con fiducia all’esordio contro la Lazio

Di Redazione17 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'esultanza di Acquafresca dopo la rete di Cesena (foto cesenacalcio.it)

L'esultanza di Acquafresca dopo la rete di Cesena (foto cesenacalcio.it)

BERGAMO — Il Ferragosto atalantino? Buone notizie, tantissime buone notizie.

La partita di Coppa Italia giocata a Cesena era piena di insidie, una squadra di serie A in certe situazioni ha tutto da perdere.

L’1-0 firmato Robert Acquafresca ha permesso che tutto andasse secondo pronostico ma Gregucci può decisamente sorridere. Nel giorno in cui Parma, Bari e Bologna vengono battute a domicilio, i nerazzurri ottengono la qualificazione dopo aver giocato praticamente metà gara sotto di un uomo.

L’espulsione di Bianco nella prima gara ufficiale, con le gambe ancora in rodaggio e sul campo di una neopromossa della serie cadetta sostenuta a gran voce dal suo pubblico poteva pesare come un macigno.

Il tecnico nerazzurro durante l’intervallo ha riequilibrato la squadra inserendo Talamonti per Valdes, qualche pericolo dal Cesena è arrivato ma la traversa di Doni su punizione e la rete di Acquafresca nel finale dimostrano come lo spirito di questa squadra sia sempre propositivo.

Guardando i numeri, come sempre l’unico arbitro incontestabile al momento dei giudizi, arrivano solo sorrisi. L’Atalanta continua a non perdere, nessuno finora amichevoli comprese ha battuto i nerazzurri.

Acquafresca ha iniziato subito con il piede giusto, è stato preso per far gol e nonostante un paio di occasioni sprecate nel primo tempo ha timbrato il cartellino. Potremmo continuare con le note positive, Doni che è sempre Doni oppure Radovanovic schierato a sorpresa ed autore di una prova positiva, ma ci fermiamo qui.

Se una rondine non fa primavera, una vittoria ad Agosto in Coppa Italia non deve accendere clamorosi entusiasmi. Ciò che importa davvero è l’iniezione di fiducia in vista dell’esordio in casa della Lazio, la consapevolezza che anche nelle difficoltà questo gruppo può tenere la testa alta e provarci.

La ripresa a Zingonia è fissata per martedì pomeriggio alle ore 17, il programma prevede una doppia seduta mercoledì (10 e 17) e la consueta amichevole in provincia sul campo di Seriate contro l’Aurora giovedì sera alle ore 20. Venerdì pomeriggio e sabato mattina ultimi due allenamenti in terra bergamasca prima della partenza per la capitale.

Fabio Gennari

Atalanta, missione compiuta: l’1-0 di Cesena è firmato Acquafresca

La rete decisiva di Acquafresca (foto cesenacalcio.it) CESENA -- L’Atalanta gioca, spreca, soffre e vince. Sul campo del Cesena i nerazzurri conquistano il ...

Atalanta, parla Gregucci: a Cesena molto bene, adesso sotto con la Lazio

Angelo Gregucci in conferenza stampa ZINGONIA -- Caldo africano e fronte perlata un po' per tutti alla ripresa degli allenamenti ...