iscrizionenewslettergif
Sport

L’Atalanta scende a Cesena con il dubbio Barreto

Di Redazione14 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il paraguaiano Edgar Barreto

Il paraguaiano Edgar Barreto

BERGAMO — Tutti a bordo, a Cesena, si parte. La stagione ufficiale dell’Atalanta inizia domani sera alle 20.45 sul campo dei bianconeri romagnoli, partita a cui, giudicando le ultime due sedute di allenamento, Gregucci tiene particolarmente.

Porte chiuse, rifinitura compresa. Lontano dunque gli occhi di tutti: semplici tifosi, giornalisti ed osservatori interessati. Un simile approccio conferma come dalle parti di Zingonia si voglia partire con il piede giusto. Da quanto trapelato il modulo che andrà in campo è legato alle condizioni di Barreto e quindi vanno studiate varianti alternative.

Il paraguaiano è stato inserito nella lista dei 20 convocati – esclusi Tiboni e Pellegrino oltre a Costinha e Ferreira Pinto-, ma difficilmente sarà in campo dal primo minuto. La Corea non è dietro l’angolo e, più dei minuti giocati, sono le ore di volo a preoccupare. Facile immaginare un’Atalanta in versione classica, un 4-4-1-1 con Paolo Bianco e Leo Talamonti a giocarsi il posto di centrale vicino a Manfredini.

Garics e Madonna saranno la coppia di destra, Padoin e Guarente i centrocampisti centrali e Valdes sulla sinistra avrà il compito di suggerire insieme a capitan Doni l’unica punta Acquafresca. Possibile che nel silenzio di Zingonia il tecnico Gregucci abbia ripensato anche al tridente. Se così fosse, la decisione verrà presa soltanto all’ultimo tenendo in considerazione le risposte di Barreto.

La gara sarà diretta da Tommasi di Bassano del Grappa, nessuna copertura televisiva o radiofonica prevista, e almeno un centinaio gli ultras in partenza da Bergamo per sostenere i nerazzurri alla prima uscita che conta.

Ecco la lista dei venti convocati da Gregucci: Consigli, Coppola, Talamonti, Capelli, Manfredini, Bianco, Garics, Peluso, Bellini, Madonna, Layun, Padoin, Guarente, Radovanovic, Caserta, Barreto, Valdes, Tiribocchi, Acquafresca, Doni.

Probabile Formazione (4-4-1-1): Consigli; Garics, Bianco, Manfredini, Bellini; Madonna, Guarente, Padoin, Valdes; Doni; Acquafresca. (A disp.: Coppola, Talamonti, Capelli, Layun, Caserta, Barreto,Tiribocchi) All: Gregucci.

Fabio Gennari

Tiribocchi punta già la Lazio: sono romano e romanista, per me è una gara speciale

Simone Tiribocchi, nuovo "Tir" nerazzurro ZINGONIA -- Chiaro, deciso, sicuro.  “L’esordio in campionato contro la Lazio? Sono romano e romanista, ...

Atalanta, missione compiuta: l’1-0 di Cesena è firmato Acquafresca

La rete decisiva di Acquafresca (foto cesenacalcio.it) CESENA -- L’Atalanta gioca, spreca, soffre e vince. Sul campo del Cesena i nerazzurri conquistano il ...