iscrizionenewslettergif
Moda

Cardin si compra Lacoste. Proteste dei residenti

Di Redazione13 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Lo stilista Pierre Cardin circondato dalle sue modelle

Lo stilista Pierre Cardin circondato dalle sue modelle

Quel piccolo centro del Sud della Francia deve proprio piacergli. O forse laggiù ha visto la possibilità di fare affari con il turismo, magari esclusivo. Certo è che lo stilista Pierre Cardin sta facendo incetta di immobili, case, appartamenti, palazzi e persino un castello nel borgo di Lacoste (manco a dirlo), fra le proteste dei residenti della Provenza.

Oltre al castello che fu del marchese De Sade, Cardin è proprietario di oltre 40 abitazioni tant’è che una strada, rue Basse, potrebbe venire ribattezzata via Cardin tanto sono numerose lì le sue proprietà.

Ch l’ha vista giura che si tratta di un pezzo di Parigi trasportato nel Sud. La via è piena di negozi e ha persino una galleria d’arte. Inoltre il vecchio Caffè de Sade, un icona locale per i residenti, è stato trasformato in un albergo. Per questo i transalpini hanno già coniato un nuovo soprannome per Cardin. Da quelle parti ora lo chiamano, abbastanza significativamente, con l’appellativo di “odioso nobile”.

La pancia della Bundchen sparisce al photoshop

La top model brasiliana Gisele Bunchen Resta di stucco è un barbatrucco. Anzi un trucco di photoshop, e in attimo il ...

Fashion in ripresa nel 2010

Buone notizie: il sistema moda si sta riprendendo Il 2010 sarà l'anno della ripresa per il sistema moda italiano. Lo afferma una ricerca ...