iscrizionenewslettergif
Politica

Tentorio detta le regole per le ronde a Bergamo

Di Redazione12 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio

Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio

BERGAMO — Dopo il decreto del ministro dell’Interno Roberto Maroni che l’8 agosto scorso ha messo nero su bianco le norme riguardanti le “associazioni di osservatori volontari”, meglio conosciute come “ronde”, l’Amministrazione comunale di Bergamo giudica positivamente l’iniziativa legislativa. E in conformità con il decreto, il sindaco Franco Tentorio ha emanato un’apposita ordinanza con cui ha formalizzato la propria volontà di ricorrere alle associazioni di osservatori volontari.

Si tratterà di persone maggiorenni, di buona salute, con la fedina penale pulita, estranei a partiti e movimenti organizzati, dotati della necessaria professionalità, disposti a dedicare il loro tempo come volontari per aiutare la difesa del decoro e della sicurezza della città.

Secondo quanto prevede la stessa ordinanza, verranno utilizzati in via prioritaria nei parchi, nei giardini e nelle pubbliche manifestazioni che potrebbero creare problemi di sicurezza urbana. Il primo adempimento a cui gli aspiranti osservatori volontari saranno tenuti sarà l’iscrizione ad apposito albo tenuto dal Prefetto, il quale dovrà svolgere in via preventiva un esame delle loro qualifiche professionali e personali.

Gli osservatori volontari potrebbero divenire operativi dal prossimo autunno, compatibilmente con le disponibilità che verranno manifestate dai volontari stessi e previa partecipazione ad idonei corsi tenuti dalla Polizia Locale.

Continua a rimanere in vigore la convenzione con i Carabinieri in congedo stipulata dall’Amministrazione Veneziani nel 2003 e rinnovata dall’Amministrazione Bruni nel 2008.

Mozzo, l’Udc coglie in castagna la Lega sulle bandiere

bandiereMOZZO -- Nei giorni scorsi si è fatto un gran parlare della proposta della Lega ...

Salvini (Lega Nord): se la Turchia entra in Europa la Padania esce

L'eurodeputato della Lega Nord Matteo Salvini MILANO -- Matteo Salvini, lo ricorderete per le sue esternazioni talvolta oltre i limiti, è ...