iscrizionenewslettergif
Fotonotizie Politica

Mozzo, l’Udc coglie in castagna la Lega sulle bandiere

Di Redazione11 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

MOZZO — Nei giorni scorsi si è fatto un gran parlare della proposta della Lega d’istituire bandiere e inni regionali. Intenzione realistica o boutade estiva, certo è che stiamo andando verso il federalismo, con le Regioni protagoniste della nuova forma istituzionale dello Stato. Per cui i lumbard hanno tentato il colpaccio guardando al futuro prossimo.

Il presente dei leghisti invece riserva qualche contraddizione. Individuato a Mozzo un vessillo regionale in condizioni davvero precarie, i rappresentanti dell’Udc hanno colto la palla al balzo e sono andati all’attacco del Carroccio: “Ma quali bandiere della Regione – fanno sapere i centristi – nella foto vedete come sono trattate le bandiere fuori dal nostro municipio guidato dal centrodestra e dalla Lega”. “La seconda stracciata da sinistra è la bandiera della Regione, ecco che considerazione ha la Lega della sua bandiera. Da un anno è ridotta così nonostante le nostre denunce nei mesi scorsi”.

Il leghista Daniele Belotti propone fondi per tv e radio in dialetto

Il leghista Daniele Belotti al centro BERGAMO -- Stanziare fondi per le tv e le radio locali lombarde che fanno programmi ...

Tentorio detta le regole per le ronde a Bergamo

Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio BERGAMO -- Dopo il decreto del ministro dell’Interno Roberto Maroni che l’8 agosto scorso ha ...